Partiti e tensioni

teleticino

A La domenica del Corriere tutti i motivi d’attrito tra PLR-PPD-Lega-PS e il tentativo di raggiungere un compromesso – Sarà una mission impossible?

Partiti e tensioni

Partiti e tensioni

La politica è il luogo dell’incertezza e dell’instabilità per ogni situazione e ogni accordo. E i protagonisti di questa condizione sono i partiti e le loro persone al vertice. Da un giorno all’altro tutto può repentinamente mutare. Certo che pianificare e programmare, con queste premesse, diventa complicato. Ed è un po’ paradossale che, mentre i cinque consiglieri di Stato (espressione di Lega, PLR, PPD e PS) trovano soluzioni e compromessi, i rispettivi partiti in Parlamento sono spesso ai ferri corti. A La domenica del Corriere il vicedirettore del Corriere del Ticino Gianni Righinetti mette a confronto i vertici dei partiti di Governo: Alessandro Speziali (PLR), Fiorenzo Dadò (PPD), Fabrizio Sirica (PS) e Sabrina Aldi (Lega). Appuntamento alle 19 su Teleticino.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Il Corriere in tv
  • 1
  • 2

    Il Chiesa al centro

    La domenica del corriere

    Il presidente dell’UDC Marco Chiesa sarà ospite di Gianni Righinetti alle 19 su Teleticino per una chiacchierata a tutto campo

  • 3

    Fari accesi sulle valute

    INDEX

    Se ne parla questa sera su TeleTicino alle 20.30 e, in replica, alle 23.30 - Conduce Lino Terlizzi

  • 4

    Una legge, tante incognite

    la domenica del corriere

    La politica si scalda sul salario minimo dopo le polemiche con l’organizzazione TiSin – Michele Guerra: «Ci ho sempre creduto» – Ivo Durisch: «Si elude quanto votato dai cittadini» – Cristina Maderni: «Non siamo stupiti» – Maurizio Agustoni: «Il difetto sta nel manico» – Sergio Morisoli: «Rischiamo una guerra tra frontalieri»

  • 5

    Soldi, soldi, soldi

    La domenica del corriere

    Dalle 19 su Teleticino la situazione delle finanze cantonali, il pozzo senza fondo della Cassa pensioni e la votazione popolare del 26 settembre sul referendum finanziario obbligatorio

  • 1
  • 1