È giunto il momento di cambiare rotta

Il mio comizio

La parola a Maria Miletic, candidata sulla lista «PS-I Verdi-Indipendenti al Consiglio» comunale di Massagno

È giunto il momento di cambiare rotta
© CdT/Archivio

È giunto il momento di cambiare rotta

© CdT/Archivio

Sono nata e cresciuta a Massagno. Ho dei bellissimi ricordi della mia infanzia qui tant’è che, dopo qualche anno trascorso altrove, ho deciso di tornare e crescere qui le mie bambine. Mi sono però subito resa conto che per loro non sarà mai la stessa cosa: Massagno è cambiata e purtroppo non in meglio.

Il nostro Comune ha un enorme potenziale: la posizione strategica, la varietà del suo territorio, l’unità dei suoi abitanti, gli eventi, le infrastrutture, ecc. eppure qualcosa sta cambiando.

Le nostre bellissime case sono state rase al suolo per dare vita ad enormi palazzi, ingombranti e semivuoti. Gli spazi verdi a disposizione sono sempre più ridotti. E questo ha conseguenze sull’aria che respiriamo ma non solo.

Penso ai nostri bambini, che hanno visto i loro spazi degradarsi nel tempo: alcuni «giochi fantasma» popolano i nostri parchi, dove il terreno irregolare, le (troppe) radici che sbucano da terra e le zone fangose creano uno scenario triste e a volte pericoloso. Non c’è inoltre un solo parco che sia completamente recintato: i genitori o, peggio ancora, i bambini stessi si ritrovano così a rincorrere il pallone in strada.

Penso ai nostri anziani, che meritano una panchina immersa nel verde, all’ombra, su cui sedersi in una giornata soleggiata a prendere un po’ d’aria vera, soprattutto ora che i contatti con i loro cari si sono drasticamente ridotti.

Penso ai nostri adolescenti, che nell’ultimo anno sono stati completamente oppressi e non hanno avuto modo di trovarsi con gli amici in tutta sicurezza, che sono spesso stati giudicati senza essere ascoltati. Non è stata data loro alcuna alternativa, alcuna prospettiva. Meritano più attenzione, spazi e stimoli positivi. Sono giovani adesso, non domani.

Penso ai nostri cani, che ormai per trovare un posto dove fare i propri bisogni devono fare le acrobazie. Eppure Massagno è il Comune con la quarta più alta densità di popolazione canina della Svizzera intera, con ben 421,6 cani/km2. Credo sia giunto il momento di dar loro uno spazio dedicato, e questo a beneficio anche di quelle persone che i cani li temono o semplicemente non li amano, in modo che non se li debbano ritrovare quotidianamente sul proprio cammino.

Un ultimo ma non meno importante pensiero è rivolto alla mobilità lenta. Abbiamo bisogno di più zone pedonali e piste ciclabili, per la sicurezza di tutti. Non è ammissibile che le persone debbano rinunciare a muoversi in bicicletta perché non si sentono al sicuro. Abbiamo il dovere di garantire lo sviluppo della mobilità lenta e concedere spazi pedonali dove i nostri bambini possano imparare ad essere i ciclisti di domani.

È giunto il momento di cambiare rotta. Cambiare si può e si deve.

Maria Miletic, candidata sulla lista «PS-I Verdi-Indipendenti al Consiglio» comunale di Massagno

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Il mio comizio
  • 1
  • 1