Allievi delle Medie: sono loro i moderni schiavi nubiani

La posta di Carlo Silini

Scrivete a lettere@cdt.ch

Allievi delle Medie: sono loro i moderni schiavi nubiani

Allievi delle Medie: sono loro i moderni schiavi nubiani

Citare gli schiavi nubiani suscita nell’immaginario collettivo l’immagine di una fila di derelitti che trascinano enormi pietre per la costruzione della piramide a gloria del faraone. Gli amanti della storia possono rivedere la scena quotidianamente e dal vivo: basta recarsi davanti ad una scuola media del cantone al momento dell’entrata o uscita degli allievi. Mi spiego: la mia nipotina (lo so che è sbagliato ma scrivere abiatichina mi inorgoglisce come nonno ma mi inquieta un po’) frequenta il primo anno delle medie e ieri è partita a piedi per la scuola con uno zaino di kg 9,300! Motivazione: ogni docente vuole che l’allievo abbia con sé tutta la documentazione prodotta nell’anno scolastico che si traduce in un paio di classeurs (non faldoni visto siamo ticinesofoni). Nell’epoca della digitalizzazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: La posta di Carlo Silini
  • 1
  • 1