COVID, possiamo fidarci degli scienziati?

La posta di Carlo Silini

Scrivete a [email protected] con menzione «per Carlo Silini»

COVID, possiamo fidarci degli scienziati?
L’attore statunitense Christopher Lloyd nei panni del dottor Emmett Lathrop Brown, Ph. D., chiamato amichevolmente Doc: il personaggio immaginario creato da Bob Gale e Robert Zemeckis, co-protagonista della trilogia cinematografica Ritorno al futuro.

COVID, possiamo fidarci degli scienziati?

L’attore statunitense Christopher Lloyd nei panni del dottor Emmett Lathrop Brown, Ph. D., chiamato amichevolmente Doc: il personaggio immaginario creato da Bob Gale e Robert Zemeckis, co-protagonista della trilogia cinematografica Ritorno al futuro.

Carissimo, la leggo quasi quotidianamente, benché non sia pressoché mai d’accordo con quanto scrive. Soprattutto sul tema COVID. Nella fattispecie, in chiusura della sua risposta in data 11 novembre 2021 (San Martino di Tours), lei scrive che si deve avere rispetto delle opinioni della maggior parte degli «esperti» sulla bontà dei vaccini. Seguendo questo genere di argomentazione, allora, pure Galileo Galilei era solo (o quasi) contro tutti nel teorizzare un sistema solare eliocentrico, e dunque tutti avrebbero dovuto fidarsi dell’opinione ufficiale. La storia andò ben diversamente. Lungi da me paragonare le posizioni francamente assurde di molti avversari del vaccino alle tesi di Galileo Galilei; d’altra parte, il trattamento riservato a chi con garbo e anche con titoli, solleva riserve legittime...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: La posta di Carlo Silini
  • 1
  • 1