Hai, vuoi avere il coraggio di essere libero?

La posta di Carlo Silini

Scrivete a [email protected] con menzione «per Carlo Silini»

Hai, vuoi avere il coraggio di essere libero?
© Shutterstock

Hai, vuoi avere il coraggio di essere libero?

© Shutterstock

È risaputo che il carattere di una persona è formato in parte dal proprio DNA e per il resto da influenze ambientali. Dal momento che non si possono ritenere responsabili i bimbi né della loro provenienza, né dell’ambiente in cui sono nati e cresciuti, si potrebbe giungere alla conclusione che in fondo il singolo individuo non può essere diverso da ciò che è effettivamente. Mi sembra scontato che possiamo essere stati influenzati da fatti, circostanze ed eventi che fanno una bella differenza: nascere da noi o in un Paese in guerra e in miseria, da genitori colti o ignoranti, ricchi o poveri, in una famiglia per bene o in una disastrata; o aver frequentato una scuola laica, una dai talebani o dai monaci tibetani. O è meglio dire: «Quello che eravamo non dipende da noi, ma quello che diventiamo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: La posta di Carlo Silini
  • 1
  • 1