Lettura e solidarietà in un progetto tutto svizzero

cultura

Parte dei proventi del libro «Andrea vola più alto» dello scrittore Donatello Vegliante saranno donati ai City Angels di Lugano

Lettura e solidarietà in un progetto tutto svizzero

Lettura e solidarietà in un progetto tutto svizzero

“Andrea vola più alto” è il primo libro del giovane scrittore Donatello Vegliante. Nasce una sinergia in questa occasione con i City Angels Svizzera basati a Lugano. Ad accomunarli la profonda umanità e la filosofia altruista. Infatti acquistando il libro al prezzo di CHF 15.-- una parte del ricavato andrà all’associazione di volontari che aiutano le persone in difficoltà.

“Andrea vola più alto” di Donatello Vegliante

La rinascita è un viaggio sconvolgente che ti riporta nelle più cupe tenebre strappando Andrea dalla dama nera facendolo vivere a mille con le esperienze più disparate ed impensabili. Uscire dal tunnel richiede tempo ed amore incondizionato per sé stessi e significa curare profondamente la propria anima in maniera totale dedicandole tantissimo tempo.

Qual è il senso della vita? Conoscerà le emozioni di un amore totale in Damaris , le tentazioni del Diavolo, le sfide continue per dimostrare di essere invincibile.

Coinvolgente. Appassionante. Sii grato e felice. Basato su una storia vera


Biografia autore

Donatello Vegliante nasce nel 1980 a Coira, una località della Svizzera orientale, da genitori emigrati di origine italiana.

Cresciuto a Flims, un piccolo villaggio di montano dalla natura incontaminata.

Così sin da bambino, proprio in quel piccolo villaggio di montagna nutre una grande passione per la scoperta di luoghi e culture.

Col crescere si trasferisce in Ticino diventando profondamente e spiritualmente amante della natura, tanto che lo portano ad avvicinarsi alla scrittura per descriverne sensazioni e meraviglie di quei paesaggi incantati che appaiono come dipinti.


Costantemente alla ricerca di ispirazioni in quei nuovi paesaggi e silenzi di luoghi meravigliosi, si appassiona alla scrittura, ma ci vorranno ancora molti anni, e purtroppo, molta sofferenza di vita vissuta prima che decida di scrivere realmente la sua prima opera.

Facebook: donatellovegliantescrittore

Instagram: #donatellovegliantescrittore

www.donatellovegliante.ch

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Libri
  • 1

    L’albero della speranza

    Narrativa

    Nel suo nuovo romanzo ambientato nell’Alto Milanese, «Il pioppo del Sempione», Giuseppe Lupo intreccia storie di migranti e ricordi personali in una vicenda di integrazione, memoria e identità perdute da ricostruire

  • 2

    Elogio dell’utopia

    l’intervista

    L’uscita in libreria dell’ultimo imponente romanzo di Marco Alloni «Il quaderno di Kavafis» ci offre l’occasione per discutere con l’autore di letteratura, politica e utopia

  • 3

    Leggendo le nostre città

    territorio

    Usando il linguaggio del narratore Gianni Biondillo, tra ricordi, riscoperte e incontri, racconta l’anima delle metropoli moderne stilando un appassionato prontuario di seduzione urbana che tutti faremmo bene a conoscere

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1