Look

Come abbinare il giallo
per un look d’effetto

Come abbinare il giallo <br />per un look d’effetto
Dal senape al vaniglia, esistono infinite sfumature di questo colore, in grado di valorizzare e ravvivare qualsiasi outfit

Come abbinare il giallo
per un look d’effetto

Dal senape al vaniglia, esistono infinite sfumature di questo colore, in grado di valorizzare e ravvivare qualsiasi outfit

È uno dei colori più difficili da abbinare, quello che metterebbe in crisi anche le fashioniste più esperte. Eppure il giallo, se scelto con criterio, è in grado di ravvivare qualsiasi look, soprattutto nelle grigie giornate autunnali. Secondo Pantone, l’azienda statunitense che ogni anno elegge il colore di maggior tendenza per la stagione, il giallo racchiude in sé i significati positivi connessi a speranza, felicità, ottimismo e salute. Quello che è certo è che si tratta di una cromia d’effetto, perfetta se si desidera ottenere un look che non passi inosservato.

Abbinarlo, però, non è così semplice. Esistono infatti infinite sfumature di questo colore, dal giallo banana al senape, dalla tonalità accesa limone, a quella più delicata vaniglia. Quali sono quindi le regole da seguire per non sbagliare? Il giallo banana è perfetto con le tonalità champagne, il senape si abbina al nero liquirizia e il giallo vaniglia a fucsia, pesca e fragola.

In generale, il giallo si sposa alla perfezione con i toni più scuri, come il blu notte, il verde bosco, e, ovviamente, i due colori jolly, il nero e il bianco, che si abbinano a tutte le gradazioni cromatiche. Se scegliere è troppo complicato, un abbinamento con il quale non si sbaglia mai è quello con i marroni caldi.

Per un look elegante, uno degli abbinamenti migliori è quello tra nero e giallo senape. È possibile scegliere un look total black arricchito da un capospalla senape; oppure abbinare una blusa, o ancora un maglione, color senape a un paio di pantaloni o jeans attillati. Per le più audaci, una scelta d’effetto è il total look senape, da risaltare con un rossetto rosso sulle labbra. Se si desidera un colore più tenue e un abbigliamento meno eccentrico, ma comunque luminoso, il giallo vaniglia è perfetto, soprattutto se abbinato a un delicato color pesca.

Altro aspetto da considerare quando si vuole indossare un capo di colore giallo sono carnagione e colore di capelli. Per le ragazze bionde con carnagione chiara sono da preferire le tonalità fredde per evitare di spegnere l’incarnato; per le more, le sfumature calde sono invece l’ideale. Se si desidera osare ma con stile, si può infine optare per il giallo fluo, meglio se sugli accessori, come una décolleté con tacco stiletto o una clutch. La gradazione fluo va smorzata leggermente con un colore più spento, come il nero o il blu scuro, creando un gioco di contrasti per uno stile invidiabile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1