Acconciatura

Il taglio «lungo»
affascina anche l’uomo

Il taglio «lungo» <br />affascina anche l’uomo
Ecco alcuni pratici consigli per prendersi cura dei propri capelli e ottenere una chioma curata e luminosa

Il taglio «lungo»
affascina anche l’uomo

Ecco alcuni pratici consigli per prendersi cura dei propri capelli e ottenere una chioma curata e luminosa

Per diversi anni la moda ha imposto all’uomo capelli corti, anche rasati. Si tratta di un taglio sicuramente pratico e comodo, ma poco «rock». Finalmente nella prossima stagione autunnale vedremo tornare i capelli lunghi, che da sempre affascinano e seducono. Tuttavia mantenerli in ordine può a volte essere un’impresa e richiede non poco impegno.

Tenere i capelli lunghi, infatti, non è facile se non si adottano i prodotti giusti e se non si seguono le abitudini corrette. Con qualche piccolo accorgimento, però, si otterrà un taglio curato e disciplinato.

La scelta dello shampoo è fondamentale per avere capelli sempre puliti e in ordine. Per prima cosa, conviene analizzare la propria chioma: esiste un prodotto adatto per ogni necessità, che si tratti di eliminare la forfora o fornire maggiore nutrimento. Se si hanno i capelli grassi, si suggerisce di optare per uno shampoo organico, perfetto per lavaggi frequenti. Per ottenere il miglior effetto possibile, si consiglia di lavare bene la testa sotto l’acqua calda, che permette di aprire le squame togliendo la sporcizia, e successivamente passare dell’acqua fredda, che «sigilla» il capello donando lucentezza.

Molti uomini, poi, dimenticano di usare il balsamo, magari per mancanza di tempo. In realtà si tratta di un passaggio fondamentale, poiché serve a ristabilire il film idratante che si è eliminato insieme alla sporcizia nella fase di lavaggio. Il balsamo permette di avere capelli sempre setosi e morbidi: un effetto fondamentale quando si decide di tenerli lunghi.

L’asciugatura è la fase che uomini e donne dai capelli lunghi tendono a sbagliare maggiormente. Il phon, utile per creare la piega desiderata, è molto dannoso per le fibre, che possono indebolirsi fino a staccarsi. Dopo la doccia, bisogna tamponare i capelli con un asciugamano morbido, togliendo l’acqua in eccesso. Solo in una seconda fase, quando ancora persiste l’umidità, si può passare al phon.

Infine, è importante scegliere con cura anche i prodotti per lo styling. Ad esempio, i gel dalla tenuta troppo forte rischiano di fratturare i capelli, mentre quelli di cattiva qualità possono rendere la chioma grassa e pesante. Conviene preferire creme ricche di nutrienti, con vitamine e oli vegetali, che fissano la posa senza danneggiare la struttura del capello.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1
  • 2
    La tendenza

    Il color cammello
    conquista l’autunno

    Una tinta declinata in tutte le sue sfumature, da quelle più calde a quelle più zuccherine e bruciate del caramello, conquista un posto privilegiato nelle tendenze

  • 3
    L’infografica

    Segreti e curiosità
    nascosti nei baci

    Un gesto naturale, ma oggetto di parecchi studi scientifici dai risultati sorprendenti: come l’aumento dell’aspettativa di vita di almeno cinque anni

  • 4
    Design

    Un look perfetto
    al primo appuntamento

    Per dare una buona impressione di sé bisogna presentarsi con un look curato: l’importante è mantenere il proprio stile e la propria spontaneità

  • 5
    Le tendenze

    Un’estate sostenibile
    e in movimento

    Appena concluse le passerelle di Milano e Parigi per una stagione calda all’insegna della comodità, dei volumi insoliti e un tocco di romanticismo

  • 1