Idee innovative

L’amore dietro
ogni cosa

L’amore dietro <br />ogni cosa
«L’amore dietro ogni cosa» di Simone di Matteo che, dall’omonimo libro, mixa la letteratura e la musica con la recitazione e la moda.

L’amore dietro
ogni cosa

«L’amore dietro ogni cosa» di Simone di Matteo che, dall’omonimo libro, mixa la letteratura e la musica con la recitazione e la moda.

L’arte oggi è un concetto molto ampio, che spesso si compone di diversi elementi che comunicano tra di loro. In questo momento di «rinascita» sempre più spesso si cerca di non ragionare per compartimenti stagni, ma si punta a instaurare delle collaborazioni nuove, capaci di mettere in risalto diverse esperienze. Questa è esattamente la concezione del progetto «L’amore dietro ogni cosa» di Simone di Matteo che, dall’omonimo libro, mixa la letteratura e la musica con la recitazione e la moda.

A febbraio ha visto la luce il primo di una serie di tredici pezzi di progetto discografico che, attraverso musica e parole, narra il libro. «In un momento storico delicato come quello che stiamo attraversando – rivela Di Matteo – in cui l’emergenza pandemica ha messo in ginocchio l’intero pianeta e ci ha privato della possibilità di stare vicino alle persone a noi care, dovremmo tenere sempre bene a mente ciò che conta davvero. Bisognerebbe ripartire dall’attenzione alle semplici cose, d’altronde, persino il più piccolo gesto può portare al più grande dei cambiamenti, e chissà, forse poter ricominciare a dar valore a ciò che lo merita. Sarebbe bello, una volta dimenticato il Coronavirus, se ci fosse per tutti una nuova contaminazione, ma d’amore, perciò torniamo a scriverlo, a parlarne, a dimostrarlo, e perché no, a viverlo e cantarlo. È questo ciò che vogliamo trasmettere a chi avrà voglia di ascoltarci! L’amore è e resta l’unica forza in grado di far girare il mondo e di farci assaporare, nella sua concezione più alta, la libertà di rimanere fedeli a noi stessi!». L’opera antologica di racconti, in cui lo scrittore conduce e trasporta il lettore lungo il cammino della libertà, tra i luoghi dell’amore verso situazioni d’analisi introspettiva e di disagio interiore, oggi ritrova nuova forza espressiva nella voce di Andrea Crimi e nella penna dello stesso Di Matteo che, grazie alla preziosa partnership con il paroliere Simone Pozzati, è riuscito a creare testi d’impatto e di forte poeticità.

«Ho abbracciato fin da subito il progetto – dichiara Crimi – e devo ammettere che la ricerca di melodie congeniali alla struttura del libro è nata e cresciuta dentro di me in maniera decisamente naturale! Credo che in una trasmutazione da libro a musica di questo tipo vada captata prima di ogni cosa la sensibilità dell’autore. Ho dato spazio alle emozioni, lasciandomi trasportare da quella che già di per sè era l’idea cristallina dello scrittore, con cui ho avuto un confronto continuo fino all’ottenimento di un sound direttamente proporzionale alla sostanza del libro stesso». Il progetto però nel suo divenire si è allargato anche ad altre forme artistiche: ecco che per la realizzazione del video di «abbi cura di me» come protagonista, volutamente, si è voluto puntare sul giovane attore Andrea Candeo; il nuovo brano, poi, vedrà la partecipazione della notissima cantante Laura Bono. Un progetto di giovani talenti che vogliono raccontarsi, contaminarsi, dando anche spazio a idee nuove e diverse. Ecco che, oltre alla produzione dei brani, l’arte verrà raccontata attraverso le immagini, anche con la realizzazione di un concetto che passa usando la moda, gli abiti, gli accessori, il lifestyle; l’arte è un rifugio per cercare benessere, bellezza e ogni forma di comunicazione deve dialogare con le altre. Solo in questo modo oggi si può davvero trovare «L’Amore Dietro Ogni Cosa».

L’amore dietro <br />ogni cosa
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1