La collezione

L’uomo gioca
tra formale e informale

L’uomo gioca <br />tra formale e informale
Oggi più che mai l’uomo è cosmopolita e appassionato, romantico e dall’anima libera.

L’uomo gioca
tra formale e informale

Oggi più che mai l’uomo è cosmopolita e appassionato, romantico e dall’anima libera.

C’è voglia di novità e anche l’uomo osserva le tendenze dei prossimi mesi. In questo contesto fluido, fra spazi interni che diventano sempre più centrali nella quotidianità e spazi esterni da esplorare con occhi nuovi, nasce il bisogno di capi meditati e affidabili, ricchi di inventiva, gusto e utilità.

L’uomo gioca <br />tra formale e informale

Un’avventura che si snoda con dinamismo e leggerezza, per proposte che vogliono essere punti di vista sulla contemporaneità, da mescolare senza barriere e abbinare con fluidità e indipendenza. Canali, ad esempio, propone un viaggio di riscoperta all’interno della tradizione maschile, con lo scopo di costruire un guardaroba intelligente, in cui reversibilità e funzionalità danno vita ad outfit perfetti per un safari urbano.

L’uomo gioca <br />tra formale e informale

Il set è una metropoli cosmopolita nel cui contesto i capi si fanno versatili e intercambiabili sia per uso, sia per funzione. Nasce la nuova «Shacket»: un capo ibrido dove una shirt e una giacca si incontrano creando il casual del nuovo decennio, perfetto per una video conference da casa, una passeggiata in centro o una riunione in ufficio. Capi lunghi e dalle linee fluide si affiancano ad altri corti e grintosi caratterizzati per i loro toni tenui del glicine e salvia; questi si contrappongono a quelli più accesi come il rosso mattone e il blu tuareg che si stagliano tra le striature multi-colore del cielo e i dettagli delle architetture urbane. Non manca neppure un approccio moderno e dinamico attraverso le proposte «Black Edition»: prodotti caratterizzati per i tagli ergonomici che disegnano silhouette impreviste. Molti i richiami al mondo militare che porta con sé un senso di avventura e performance, rafforzato dall’utilizzo di tessuti tecnici combinati con vibranti contrasti cromatici. Ecco che la morbida «Hybrid jacke»” in jersey con cappuccio è pensata per le avventure di un uomo sempre in movimento, con tasche capienti e mini pocket con zip in cui custodire cuffie Bluetooth o taccuini per gli appunti.

L’uomo gioca <br />tra formale e informale

Nel segmento più «Exclusive» l’avventura prende sfumature morbide e rilassate e si caratterizza per una sofisticata ricerca di dettagli, materiali e lavorazioni pensate per muovendosi alla scoperta di un universo maschile sempre più variegato e caratterizzato da scelte di stile consapevoli ed identitarie. Gli abiti sono dei veri «Dandy suit» che esaltano gli elementi stilistici propri della più alta tradizione sartoriale: le giacche hanno ampi rever arricchiti da impunture e asole ricamate a mano, le spalle hanno volumi classici e una costruzione a giromanica arricciata sinonimo della grande maestria dei sarti.

L’uomo gioca <br />tra formale e informale

I numerosi dettagli sartoriali interni ed esterni arricchiscono questi abiti perfetti per un uomo consapevole che non ha paura di esprimere la propria personalità. Un viaggio è sempre una scoperta, prima di luoghi nuovi e poi di come quei luoghi e quelle esperienze ci ispirano e ci emozionano. Viaggiare è sempre, in qualche forma, esplorare sé stessi. La nuova stagione è dunque un itinerario che ritrae la molteplicità dell’eleganza del nostro tempo, superando le divisioni fra formale e informale, alla ricerca della propria personale forma di confort e di eleganza. Oggi più che mai l’uomo è cosmopolita e appassionato, romantico e dall’anima libera.

L’uomo gioca <br />tra formale e informale
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1