I trucchi

Labbra morbide
per baci da sogno

Labbra morbide <br />per baci da sogno
La skin-care quotidiana dovrebbe prevedere sempre anche l’idratazione della bocca. Ecco alcuni rimedi naturali che aiutano

Labbra morbide
per baci da sogno

La skin-care quotidiana dovrebbe prevedere sempre anche l’idratazione della bocca. Ecco alcuni rimedi naturali che aiutano

Durante la stagione autunnale e in vista dell’inverno il freddo aumenta e secca di conseguenza le labbra. A causa degli sbalzi di temperatura, del vento e di una scarsa idratazione giornaliera pelle e bocca si possono screpolare, soprattutto in concomitanza con specifiche terapie anti-acne che, con l’uso ad esempio della vitamina A, tendono a rendere più fragili sia le mucose che il derma. Inoltre, data la pandemia attualmente in corso, va ricordato che la mascherina non aiuta a salvaguardare la corretta ossigenazione ed idratazione delle labbra. L’ambiente umido che si crea a contatto con il dispositivo di sicurezza favorisce infatti il proliferare dei batteri, per cui sarà indispensabile applicare un trattamento attento e scrupoloso.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO! — Labbra secche e screpolate, ecco cosa fare

La buona notizia, però, è che ci sono dei validi aiuti per far tornare la bocca al suo consueto turgore. Tra questi se ne raccomandano alcuni di origine naturale. I primi utili alleati per idratare le labbra sono il burro di karité e l’olio di rosa mosqueta. Il primo è un ingrediente proteico e si fonde in modo perfetto con la membrana che riveste le labbra, mentre la seconda possiede forti proprietà cicatrizzanti ed anti-età sfruttate fin dai tempi antichi.

Per chi invece non vuole prodotti commerciali, un buon rimedio può essere quello di prodursi da sé un unguento idratante che risponda alle proprie specifiche esigenze. Si può realizzare il prodotto mettendo poche gocce di puro olio d’Argan e di olio essenziale di lavanda in un piccolo recipiente di vetro a cui aggiungere del burro di karité biologico. Dopo aver amalgamato il tutto, si lascia freddare e condensare il composto in freezer per qualche ora. Alla fine uscirà fuori uno stick da tenere in frigo che, non avendo conservanti, dura qualche giorno e si può usare all’occorrenza quando le labbra lo richiedono.

Stesso discorso vale se si vuole fare in casa uno scrub per togliere la pelle morta prima di idratarla a dovere. In tal caso il preparato sarà a base di un cucchiaio di olio di germe di grano, mezzo di zucchero di canna e mezzo di miele di acacia. Una volta mescolato per bene e pronto all’uso, si può strofinare delicatamente su tutta la bocca per qualche minuto e poi sciacquare con acqua abbondante.

Se poi non si dispone degli ingredienti consigliati finora, si può ricorrere anche a delle alternative comunque valide quali l’olio di cocco e l’olio essenziale di arancio dolce, entrambi utili ad incentivare la produzione di collagene, sostanza che mantiene giovane la pelle, elasticizzandola dall’interno.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1