Tendenze

Moda uomo:
colore in movimento

Moda uomo: <br />colore in movimento
Un momento delle sfilate (foto di Daniela Caimi)

Moda uomo:
colore in movimento

Un momento delle sfilate (foto di Daniela Caimi)

La bella stagione è arrivata e la moda, in fatto di look, disegna un uomo che ama l’aria aperta, la sua voglia di movimento, lo sport e strizza l’occhio anche a proposte inedite.
I colori tenui sono un must di questa stagione, come pure le camicie e i pantaloni in denim e le maglie con un effetto vedo e non vedo. Brand storici e marchi emergenti proiettano l’universo maschile verso la passione per i viaggi; se oggi muoversi è complicato, nulla vieta nel quotidiano di indossare capi che ci proiettano in mondi lontani.

Un viaggio che prende forma e si concretizza nei vari mood delle collezioni, come quella del brand Numero 00 che racconta l’allontanamento da una rigida quotidianità vissuta nel grigiore e nella frenesia di una metropoli, a favore di un ritorno alla naturalezza, sia comportamentale che paesaggistica. Un avvicinamento fisico e sensoriale a madre natura che porta ad un risveglio della coscienza, ad un approccio più deciso e critico nei confronti delle problematiche riconducibili all’eco-sostenibilità.

Anche le idee di Fendi percorrono questo filone: i modelli hanno sfilato nei giardini di Villa Reale a Milano e sono nate dalla collaborazione con il regista Luca Guadagnino. La seta diventa strumento per narrare i ricordi del regista e della sua infanzia trascorsa in Etiopia. Forte il rimando alla natura: una passeggiata in sentieri tranquilli, accessori stravaganti, stampe botaniche presenti su sacchetti in cotone, borse a tracolla e capi leggeri abbinati a coperte e cestini per il pic-nic.

Poi c’è il lato più sportivo e meno romantico. Ecco che Marcelo Burlon presenta capi tecnologici, realizzati con tessuti innovativi, dove la sartoria incontra il mondo del ciclismo; una moda comoda, pratica, perfetta per vivere all’aria aperta.
Una collezione senza tempo invece quella di Andrea Pompilio: colori a contrasto, camicie in seta con la manica corta ma ampia, arricchite da stampe Hawaiiane che come cartoline raccontano luoghi e immagini.

Lo storico marchio Kiton presenta KTN: una linea giovane che racchiude tutta l’essenza, la maestria e la grande tradizione del brand, adattata però ad uno streetwear assolutamente innovativo. Anche Canali vira verso un nuovo codice espressivo della maison: la Black Edition si compone di lavorazioni tecniche perfette per uomini dinamici e in eterno movimento; tute, maglie e t-shirt in materiale leggero e traspirante in tre colori principali: silver, nero e bianco, mixati in blocchi cromatici che creano forti effetti optical.

Dagli anni 90 riemergono i pantaloni cargo a vita alta, dal taglio street e con i classici tasconi.
Interessanti anche le tuniche in versione maschile, dal tipico sapore orientale, come pure le palme stampate su denim e t-shirt proposte da Christian Pellizzari.
I colori pastello sono grandi protagonisti del guardaroba: giallo, rosa, azzurro, verde e lavanda.
L’estate è quindi libertà ma allo stesso tempo l’uomo non rinuncia a quella voglia di look misurati che gli permettono di mimetizzarsi nella natura, come nel mondo metropolitano; molte idee per molte filosofie dove vincono praticità e comodità.

Loading the player...
Guarda il video delle sfilate (video di Daniela Caimi)
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1