MODA

Per sempre
romantici

 Per sempre <br />romantici
Prosegue la serie dedicata alla moda curata in esclusiva per il Corriere del Ticino da Erika Costa, rinomata stylist fiorentina. Oggi vi svelerà tutti i segreti su come creare con pochi accessori un look romantico

Per sempre
romantici

Prosegue la serie dedicata alla moda curata in esclusiva per il Corriere del Ticino da Erika Costa, rinomata stylist fiorentina. Oggi vi svelerà tutti i segreti su come creare con pochi accessori un look romantico

Lo stile romantico

Siete delle eterne romantiche? Allora ecco lo stile che fa per voi. La nostra stylist Erika Costa vi mostra come abbinare jeans, “ruche” (le strisce di arricciature ondeggianti che ornano le camicie) e cestini che hanno fatto la storia della moda con facilità.

Loading the player...

l’icona Birkin

Per i più giovani “Birkin” ricorda una cosa sola: la Birkin bag, la borsa di Hermès più ambita dalle fashioniste. In realtà è il cognome di un’icona della moda.

Corpo androgino e femminilità sensuale, Jane Birkin, cantante ed attrice classe 1946, nella metà degli anni ’60 divenne una musa della Swinging London, città che le diede i natali.

Shorts in denim, canotte bianche senza reggiseno, mini abiti trasparenti e quel cestino di vimini scovato in un mercatino londinese fecero ben presto di lei un punto di riferimento per le nuove generazioni.

Lei portava il cestino ovunque: sia sulla spiaggia, vestita con un paio di jeans a zampa d’elefante e una t-shirt bianca, sia in occasione di grandi eventi mondani, accompagnato da un miniabito tutto trasparenze. “Un giorno – spiegò la stessa Birkin ad Harper’s Bazaar – è finito sotto le ruote dell’auto del mio compagno dell’epoca, Jacques Doillon, che ha investito di proposito il celebre cestino spiegandomi che era terribile che io potessi venir riconosciuta soltanto attraverso un oggetto che portavo”.

È con Serge Gainsbourg che il successo di Jane divenne planetario. I due si incontrarono in Francia e si innamorarono. Insieme registrarono “Je t’aime... moi non plus”, una canzone tutta sospiri e gemiti che il cantautore francese aveva scritto per la sua ex, Brigitte Bardot.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1