La riflessione

Restiamo a casa
a scoprire idee nuove

Restiamo a casa <br />a scoprire idee nuove

Restiamo a casa
a scoprire idee nuove

Sono tempi strani, questi, nei quali stiamo vivendo uno dei grandi eventi del nostro tempo. Sono giorni che ricorderemo con i nostri conoscenti, amici, parenti e che racconteremo a chi oggi è troppo piccolo per crearsi dei ricordi e a chi ancora deve nascere.

Ma quando tutto sarà passato avremo bisogno di tutti i nostri strumenti intellettuali per inquadrare gli eventi odierni e per organizzarli nelle nostre conoscenze, in modo che - forse - tutto questo non si ripeta più, perlomeno allo stesso modo.

Da una parte ci sarà la scienza che analizzerà, studierà e darà delle fondamentali indicazioni per il futuro; dall’altra la politica, che dovrà trarre una severa lezione su come le nostre società apparentemente pronte a tutto si possano arrendere molto velocemente ad un pericolo invisibile e veloce - più veloce delle istituzioni, in molti casi. E poi l’economia, che sta scoprendo le sue fragili basi messe in crisi da una manciata di giorni di anormalità, sia a livello macro (vedi i tonfi ripetuti delle borse in tutto il mondo) che micro (con le aziende locali in affanno e i liberi professionisti che sudano freddo).

Ma noi persone comuni, che non siamo scienziati, né politici, né economisti o imprenditori, cosa potremo fare di questa esperienza? Come potremo elaborarla meglio e farne buon uso – per la prossima volta, per i nostri figli?

Ecco, forse la stessa emergenza ci porge un’opportunità: informiamoci, leggiamo, confrontiamo. Tanto dopo i primi giorni di isolamento sul divano con Netflix, la passeggiatina con il cane e dopo aver tentato quella ricetta nuova che era un po’ che aspettava, sicuramente saremo assaliti – volenti o nolenti – dalla noia. Allora perché non confrontarci con un libro, un sito, un film che ci faccia scoprire qualcosa di nuovo, un punto di vista inedito? Che ci faccia, domani, mettere il primo piede fuori casa per tornare nella normalità con qualcosa di più nella testa (e magari nel cuore)?

Io vi lascio le mie (personalissime) scelte per questi giorni, sperando di darvi uno spunto interessante. E se anche così non fosse - perché avete già i vostri, di spunti – sarebbe bello, quando tutto sarà finito, ritrovarsi di nuovo alle cene, nei bar, agli eventi discutendo di qualcosa di nuovo, qualcosa che abbiamo “scoperto grazie al virus”.

Il libro

La conoscenza e i suoi nemici” – Tom Nichols

Un saggio che porta a riflettere sul concetto di conoscenza e di come questa non possa essere costruita in cinque minuti dando un’occhiata a Facebook. Parla degli Stati Uniti in particolare, ma il discorso è applicabile ovunque, anche qui. Vi siete mai chiesti cosa significa essere “esperti di qualcosa” (davvero)?

Il sito

È un sito non profit dove trovare gratuitamente documenti, libri, musica. Ma la cosa importante è l’enorme quantità di pagine web memorizzate: 418 miliardi (!). E la cosa davvero intrigante è che rappresenta un po’ la storia di internet: volete sapere cosa c’era in homepage delle principali testate l’11 settembre o cosa dicevano i quotidiani cinesi a dicembre? Ecco, qui le trovate.

Il film

Ad Astra” (2019)

È fantascienza? Si, sicuramente. Ma una fantascienza ovattata, silenziosa, lenta che parla di un viaggio esteriore ed interiore. Un po’ come altri film (qualcuno ha detto 2001?) può essere interpretato in modo personale. Ma sicuramente Freud sorriderebbe, vedendolo.

Bonus

“(Monty Python’s) The meaning of life” (1983)

Il senso della vita secondo i Monty Pithon: devo aggiungere altro? Un grande sostegno per l’umore.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lifestyle
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
    MODA

    Lo stile militare,
    che passione!

    Amate lo stile militare, nell'abbigliamento, negli accessori? Allora seguite i nuovi suggerimenti di Erika, la nostra stylist fiorentina. In questa puntata vi propone un perfetto outfit militare: un mix tra grinta e iper femminilità che vi conquisterà (GUARDA IL VIDEO)

  • 5
    Moda

    Ad ogni fisico
    il giusto jeans

    I pantaloni in denim fanno parte dei capi indispensabili da avere nell’armadio: ecco qualche consiglio per scegliere il modello adatto

  • 1