La moda

Una duchessa
regina di stile

Una duchessa <br />regina di stile
Una principessa che in poco tempo è riuscita a entrare nel cuore degli inglesi, e non solo

Una duchessa
regina di stile

Una principessa che in poco tempo è riuscita a entrare nel cuore degli inglesi, e non solo

Nel 2012 e nel 2013 è stata inserita dal Time nella classifica delle 100 persone più influenti al mondo. È apprezzata da tutti per la sua eleganza, per i suoi modi gentile e, naturalmente, per il suo stile invidiabile. Parliamo di Kate Middleton, la duchessa di Cambridge, moglie del principe William e nuora della regina Elisabetta II. Una principessa che in poco tempo è riuscita a entrare nel cuore degli inglesi, e non solo. In tutto il mondo, a ogni sua uscita pubblica, sono in tanti a commentarne abito, acconciatura e accessori, e il paragone con l’indimenticata Lady D risulta inevitabile. D’altra parte, sono tanti gli elementi che accomunano lo stile di Kate a quello della principessa di Galles; uno stile elegante e raffinato, adatto a una vera regina.

Tubini alla riscossa

Tra gli abiti più amati da Kate Middleton ci sono i tubini. Bianchi, neri, ma anche colorati: dal blu navy, uno dei suoi colori preferiti, al giallo acceso, indossato in occasione di Wimbledon 2018. Un grande classico del bon ton che Kate reinterpreta da sempre con grazia e leggiadria. Naturalmente, in questo caso l’abito va abbinato a delle décolleté con tacco, generalmente non troppo alte, ma comode e pratiche per essere utilizzate anche di giorno.

Viva la fantasia

Ma la duchessa di Cambridge è anche nota per indossare fantasie floreali o a pois, stampa per la quale nutre la stessa passione che nutriva all’epoca Lady D. Tra gli abiti più celebri, ricordiamo il vestito a pois bianco su sfondo blu navy, lungo alle caviglie, con colletto e polsini, che ha indossato in ben due occasioni: per la sua visita nella contea del Buckinghamshire e per la festa dei 70 anni del suocero, il principe Carlo.

L’abito, dal sapore vintage, era stato abbinato a un paio di décolléte a punta in suede azzurro. Per imitare questo look raffinato, è bene optare per i pois giusti, ovvero non troppo vistosi, come quelli bianco su nero o bianco su blu. Per il ruolo che ricopre, Kate Middleton deve necessariamente scoprirsi il meno possibile; per rendere più attuale e informale il look è sufficiente scegliere una lunghezza più corta o magari un bello spacco.

Look casual

Proprio come Lady D, però, la principessa di Cambridge ama molto anche lo stile casual, soprattutto per le sue uscite all’aria aperta, nella campagna inglese. In diverse occasioni è stata fotografata mentre indossava dei comunissimi blue jeans abbinati a una semplice maglietta in cotone. Tra i look casual più utilizzati c’è quello da marinaretto, con la tipica maglietta a righe bianca e blu e mocassini sportivi ai piedi. Uno stile semplice, da tutti i giorni, che spesso la vediamo indossare nei momenti trascorsi in compagnia dei figli.

Immancabili cappelli

Tra gli accessori immancabili nel guardaroba di Kate Middleton, infine, troviamo il cappello, uno dei capisaldi dell’etichetta britannica. Negli anni, ne ha indossati di innumerevoli forme, colori e tipologie diverse, sempre però abbinato all’abito, come vuole la tradizione. D’altra parte, il cappello è un tratto distintivo per la Royal Family, tanto che si dice che la regina Elisabetta II, dall’inizio del suo regno, ne abbia sfoggiati più di cinquemila diversi.

L’abc dell’eleganza per esaltare gli occhi

La giusta armonia

«L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare». A dirlo non è uno qualunque ma Giorgio Armani, uno degli stilisti più celebri al mondo. Nel make up, come nell’abbigliamento, vige sempre la regola del non esagerare: evitare trucchi eccessivi e creare una giusta armonia di colori e sfumature è il modo migliore per rendere il viso luminoso e lo sguardo accattivante.

Il mascara volumizzante

Il trucchetto per far risaltare gli occhi senza risultare volgari è quello di creare molta definizione sulle ciglia, senza ricorrere ad extension chilometriche, basta una buona dose
di mascara volumizzante. Se si parte da una base ciglia piuttosto rada e rovinata, si possono applicare anche delle ciglia finte, per un perfetto stile «wow».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Lifestyle
  • 1