Promtec: orientamento e pari opportunità

L’evento

Lo scorso 19 ottobre si è svolta la prima parte di Promtec, attraverso il quale, con ben venti edizioni all’attivo, la SUPSI promuove le professioni tecniche tra i giovani ticinesi – Per la seconda parte sono previste alcune giornate tecniche tra la fine di quest’anno e l’inizio del nuovo

Promtec: orientamento e pari opportunità
foto di Andrea Piacquadio da pexels.com

Promtec: orientamento e pari opportunità

foto di Andrea Piacquadio da pexels.com

Da ormai 20 anni è attivo in Ticino il progetto Promtec, promosso da diversi dipartimenti della SUPSI – in particolar modo il Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design (DACD), il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI), ed il Servizio Gender e Diversity – in collaborazione con la Scuola Arti e Mestieri di Trevano (SAMT). Al dì fuori della realtà universitaria, ci sono inoltre diverse associazioni professionali ed aziende che forniscono sostegno finanziario al progetto.

Nasce tutto nel 2001, quando SUPSI ha organizzato la prima edizione delle giornate tecniche per le allieve di terza e quarta media. Lo scopo – come si evince anche dal nome del progetto – è quello di promuovere le professioni tecniche tra i giovani studenti. Dapprima il progetto sembrava rivolto solo ed esclusivamente alle allieve poi, con il passare degli anni, SUPSI ha esteso l’invito a tutti. Infatti, ha organizzato giornate tecniche rivolte anche ad allievi e svolto diverse attività che coinvolgessero studenti e studentesse, dalla terza media fino agli iscritti dei cicli di studio tecnici presso la stessa università. Quest’anno, nonostante tutte le difficoltà e limitazioni organizzative causate dalla pandemia da COVDI-19, il progetto Promtec ha organizzato due eventi rivolti a pubblici ben differenti. Il primo si è svolto il 19 ottobre – in concomitanza con la Giornata federale dell’ingegneria e come celebrazione dei 20 anni del progetto Promtec – presso il Campus Est USI-SUPSI. L’evento, svoltosi nel tardo pomeriggio, vedeva come «portata principale» una tavola rotonda a cui hanno partecipato la Dott. Ing. Monica Duca Widmer (Direttrice EcoRisana SA e Presidente Consiglio USI), la Ing. Anneke Orlandini (Assistente DTI SUPSI) e la Ing. Cristina Zanini Barzaghi (Membra Consiglio SUPSI). Il tema trattato è stato il valore del progetto Promtec ed il legame tra i suoi obiettivi ed i principi della sostenibilità sociale fissati nei punti 4, 5 e 10 dell’Agenda ONU 2030 (rispettivamente l’istruzione di qualità, la parità di genere e la riduzione di disuguaglianze). Alla fine della serata sono stati presentati gli obiettivi della Giornata nazionale delle ingegnere e degli ingegneri con il nuovo modulo del progetto Promtec.

Il secondo evento è articolato in più momenti. Si tratta delle giornate tecniche SAMT-SUPSI, organizzate in questi ultimi due mesi del 2021 presso il Centro Professionale Tecnico (CPT) di Trevano, e rivolte a tutte le studentesse e studenti che stanno terminando la Scuola dell’obbligo. Nel dettaglio, allieve ed allievi di IV media entreranno in contatto con professioni e percorsi di formazione di tre settori: quello della costruzione (che presenta: disegnatore/trice, ingegnere/a, architetto/a), quello delle tecnologie innovative (che presenta: elettronico/a, informatico/a, ingegnere/a) e quello della chimica (che presenta: laboratorista, tecnologo/a in chimica). I primi due impegneranno i mesi di novembre e dicembre, mentre l’ultimo settore potrà estendersi anche fino a gennaio 2022. Per rispettare le normative per contrastare la pandemia da COVID-19 ogni evento durerà solo mezza giornata.

Questo progetto ha la forza di mostrare ai giovani una professione ben precisa e i mezzi per raggiungerla, aiutandoli a trovare un loro percorso lavorativo mentre sono ancora impegnati in quello scolastico. Un modo per portare certezza e sicurezza nell’indecisione di questi tempi, non ci resta che augurarci che aiuti sempre più ragazzi e ragazze ad intraprendere la loro strada.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: L'universo
  • 1

    Studenti nelle aule anche in primavera

    USI

    A poche settimane dalle festività e dal termine di quello autunnale, il prossimo semestre si svolgerà ancora con la modalità di insegnamento in presenza al 100%

  • 2

    Prepararsi a rispondere

    L’editoriale

    Dalla teoria sociale di Williamo McGuire alle vaccinazioni di richiamo contro il Coronavirus

  • 3
  • 4

    USI: continua la scalata delle classifiche mondiali

    Ranking

    È ormai riconosciuta la scalata veloce e fiera dell’Università della Svizzera italiana, giovane debuttante nei ranking universitari. Quest’anno le celebrazioni si sono concluse con il conferimento all’ateneo del Global Student Satisfaction Award per la miglior interazione tra studente-docente.

  • 5

    Correre la gara

    L’editoriale

    Siamo sempre in competizione, che sia con gli altri o con noi stessi. Ma a cosa serve competere? Quali sono gli aspetti positivi e quelli negativi di una vita trascorsa a gareggiare?

  • 1
  • 1