Profumo di primavera al LAC

La bella stagione inizia con gli spettacoli di LuganoInScena

<b>Profumo di primavera al LAC</b>

Profumo di primavera al LAC

Per il quarto anno al LAC LuganoInScena propone spettacoli di prosa, di danza, di musica. Momenti per ridere, sognare, emozionarsi, riflettere e pensare. In questa occasione il Corriere del Ticino, insieme agli organizzatori, ti mette a disposizione:

50 BUONI DA CHF 50.-
Validi per l'acquisto dei biglietti di uno spettacolo a scelta tra quelli di marzo 2019.

PROGRAMMA DI MARZO

TEATRO
Ve 01.03.2019, ore 20:30
Sala Teatro LAC

NEL TEMPO DEGLI DÈI - IL CALZOLAIO DI ULISSE
di Marco Paolini e Francesco Niccolini
regia Gabriele Vacis
con Marco Paolini e cast in via di definizione
scenofonia, luminismi, stile Roberto Tarasco
assistente alla regia Silvia Busato
audiovisivi e luci Michele Mescalchin
fonica Tiziano Vecchiato
direzione tecnica Marco Busetto

Produzione Michela Signori, Jolefilm e Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa

Ex guerriero ed eroe, ex aedo, l’Ulisse di Paolini e Niccolini si è ridotto a calzolaio viandante che, da dieci anni, cammina verso non si da dove con un remo in spalla, secondo la profezia che il fantasma di Tiresia gli fa nel suo viaggio nell’aldilà, narrato del X canto dell’Odissea.
Questo Ulisse pellegrino e invecchiato non ama svelare la propria identità e tesse parole simili al vero. Si nasconde, inventa storie alle quali non solo finisce col credere, ma che diventano realtà e addirittura mito. Sono storie di dèi, mostri, uomini e guerrieri, maledettamente imparentati e legati fra di loro. Questo e molto altro, sotto le mentite spoglie di un calzolaio – anzi, del calzolaio di Ulisse –, racconta il protagonista ad un giovanissimo capraio incontrato apparentemente per caso.

TEATRO
Do 03.03.2019, ore 15:30
Teatrostudio LAC

LA MONNALISTA
di Lorenzo Vergani
regia e interpretazione Alessandro Pazzi

Produzione Pontos-Teatro

Si può fare teatro su qualcosa considerato da tutti privo di qualsiasi interesse? Si può elevare a centro di uno spettacolo uno scarabocchio che viene gettato con noncuranza non appena ha svolto la sua umile funzione? A quanto pare sì, come dimostraLa Monnalista.
Una performance che concilia ironia, cultura e un pizzico di sociologia per affascinare il pubblico parlando, con il linguaggio alto tipico della critica artistica, di una delle cose più umili della nostra routine domestica: le liste della spesa.
La Monnalista gioca con la decontestualizzazione di questi promemoria d’acquisto per divertire con intelligenza, spiazzando e conquistando i presenti con la sua dose di surrealismo e imprevedibilità.
Ogni lista della spesa presentata – “pezzo” autentico ritrovato presso un supermercato – sarà “recensita” e “recitata” con la stessa cura con la quale si affronta l’opera del più rinomato autore del panorama artistico contemporaneo. Insomma, dopo i barattoli di Manzoni e il water d’oro di Cattelan, la provocazione artistica raggiunge un nuovo livello, quello dell’opera d’arte inconsapevole prodotta da gente comune.

TEATRO
Lu 04.03.2019, ore 20:30
Teatro FOCE

ISABEL GREEN
progetto e regia Serena Sinigaglia
testo Emanuele Aldrovandi
con Maria Pilar Pérez Aspa
scene Maria Spazzi
luci Alessandro Barbieri
musiche originali Pietro Caramelli
fonica e voce fuori campo Gianluigi Guarino
assistente alla regia Giorgia Aimeri
assistenti alla scenografia Erika Giuliano, Clara Chiesa, Marta Vianello

Produzione ATIR Teatro Ringhiera

Uno spettacolo su quella che il filosofo corano Byung-Chul Han descrive come la “società della stanchezza”, una società in cui tutto il tempo diventa “produttivo” e nuove malattie quali la sindrome del “burn-out” sono ormai all’ordine del giorno.
Isabel Green, una grande star di Hollywood, ha appena vinto il premio Oscar come “miglior attrice protagonista”. È sul palco del Dolby Theater, con in mano la statuetta che sognava fin da quando era bambina: dovrebbe essere al massimo della felicità, ma qualcosa non va. Mentre all’esterno cerca di dissimulare fingendo emozione e imbarazzo, dentro di lei un turbine di pensieri la porta lontano, in una dimensione solitaria in cui le riflessioni sulla propria vita si mescolano al tentativo di far fronte alla situazione attuale, in un parossismo tragicomico che la porta a rompere ogni convenzione sui “discorsi d’accettazione” e a mettere in discussione i cardini della sua stessa esistenza.

TEATRO
Ma 12.03.2019, ore 20:30
Me 13.03.2019, ore 20:30
Sala Teatro LAC

JACKIE
di Elfriede Jelinek
daLa morte e la fanciulla I-V. Drammi di principesse(ed. La nave di Teseo)
traduzione Luigi Reitani
regia Alan Alpenfelt

Produzione LuganoInScena
In coproduzione con V XX ZWEETZ

Jackieè il quarto dei testi del progetto sui miti femminili dell’autrice austriaca – Premio Nobel per la Letteratura 2014 – Elfriede Jelinek, messo in scena da Alan Alpenfelt con la volontà di esplorare i misteri della dialettica tra oppressore e oppresso.
Jacqueline – Jackie – Lee Bouvier Kennedy Onassis è la First Lady più famosa della storia, icona di una società e di un pensiero occidentale, un sogno americano ancora ben presente nel nostro linguaggio e nella nostra visione del mondo, che bombarda da una parte e sorride eroicamente dall’altra. Jackie è il prototipo della moglie e della vedova perfetta, prigioniera del suo elegante completo Chanel macchiato di sangue e materia cerebrale, costretta a trascinarsi per sempre il peso dei suoi uomini instillando nello spettatore il dubbio che la vera esistenza sia altrove.

DANZA
Do 17.03.2019, ore 20:30
Sala Teatro LAC

STEPHEN PETRONIO COMPANY
direttore artistico, coreografo Stephen Petronio
danzatori Bria Bacon, Ernesto Breton, Elijah Laurant, Jaqlin Medlock, Tess Montoya, Nicholas Sciscione, Mac Twining, Megan Wright
assistente del direttore artistico Nicholas Sciscione
disegno luci Ken Tabachnick
education directors Tess Montoya, Megan Wright
direttore esecutivo Yvan Greenberg

Una delle Compagnie più prestigiose ed acclamate nel panorama attuale della danza contemporanea si esibirà sul palco del LAC con un programma di quattro straordinarie coreografie: tre concepite dallo stesso Stephen Petronio e una da Steve Paxton, universalmente noto come il padre dellaContact improvisation.
Petronio, fondatore dell’omonima Compagnia che dirige da oltre trent’anni a New York, nel corso del tempo ha dato vita a più di 35 coreografie che gli sono state commissionate da alcune tra i più celebri ensemble di danza del mondo, dalla Sydney Dance Company al The Washington Ballet. Le sue creazioni sono state presentate in oltre 40 paesi.

TEATRO
Lu 18.03.2019, ore 20:30
Teatro FOCE

ITACA PER SEMPRE
tratto dal romanzo di Luigi Malerba
drammaturgia e regia Andrea Baracco
con Woody Neri, Maura Pettorruso

Produzione TrentoSpettacoli

Lo spettacolo si pone l’obiettivo di indagare sottotesti e sottintesi dell’Odisseadi Omero e, in particolare, dei due personaggi principali, Ulisse e Penelope, anche in una chiave di ribaltamento degli stereotipi maschilistici spesso attribuiti alla vicenda stessa.

L’XIII libro dell’Odissea narra di Ulisse e del suo ritorno alla lontana patria. Nel suo romanzo, Luigi Malerba cambia un po’ questa parte del racconto, lasciando ampio spazio ai pensieri di Ulisse e ai sentimenti di Penelope. Inoltre, a differenza del poema epico, inItaca per semprela regina riconosce subito Ulisse e, per molti capitoli, avviene un’introspezione di Penelope del tutto assente nell’Odissea. Nel post scriptum del libro, Malerba ipotizza – attraverso quella che lui stesso definisce una congettura romanzesca – che i due poemi epici di Omero nascano da alcuni racconti dello stesso Ulisse, messi per iscritto da un figlio di Telemaco.

TEATRO COMICO
Gio 21.03.2019, Ve 22.03.2019 e Sa 23.03.2019, ore 20:30
Do 24.03.2019 ore 16:00
Sala Teatro LAC

I LEGNANESI - 70 VOGLIA DI RIDERE C'È
con Antonio Provasio, Enrico Dalceri, Luigi Campisi
regia Antonio Provasio

Produzione CHI.TE.MA.

Teresa, Mabilia e Giovanni in un nuovo spettacolo da non perdere per festeggiare 70 anni di tradizione e risate! Settanta come gli anni della compagnia de I Legnanesi, che nel 2019 festeggiano un anniversario importante, e lo faranno naturalmente a teatro, per ridere insieme al loro pubblico nel nuovo attesissimo spettacolo. C’è tanta voglia di ridere, di trascorrere due ore spensierate insieme alla Famiglia Colombo e lasciarsi trasportare dai sontuosi quadri della Rivista all’Italiana: I Legnanesi, ancora una volta, vi stupiranno!

TEATRO PER LE FAMIGLIE
Do 24.03.2019, ore 16:00
Teatro FOCE

PINOCCHIO PINOCCHIO
di e regia Giuseppe Di Bello
con Marco Continanza, Davide Marranchelli, Anna Maccauso, Naya Dedemailan, Andrea Brambilla musiche dal vivo Luca Visconti
scene e costumi Giuseppe Di Bello

Produzione Molto Famosissimo Teatro Drammatico e per giunta Vegetale

Con un perfetto meccanismo di teatro nel teatro, cinque attori e un musicista raccontano coralmente la storia immaginifica del celeberrimo libro di Collodi, a quasi 140 anni dalla sua pubblicazione. Dalla faticosa creazione del burattino al funerale del Grillo, dall’incontro con Mangiafuoco e Lucignolo all’interrogatorio del Gatto e della Volpe, dal Paese dei Balocchi all’abbraccio con Geppetto nella pancia della balena. Tutto è raccontato sul palcoscenico dal dinamismo delle azioni incalzanti e dalla coralità delle voci e dei corpi. Con semplicità ed immediatezza, tutti gli aspetti, soprattutto quelli più divertenti, vengono sottolineati dalla narrazione, dalle canzoni e dalle azioni degli attori in un gioco di invenzioni continuo ed imprevedibile.

SCOLASTICA
Ma 26.03.2019, ore 09:30 e 14:00
Palco Sala Teatro LAC

IL GRAN TEATRO DEL MONDO - NELL'ANTRO DEL TEATRO DEDICATO A SHAKESPEARE
con Stefano Bresciani, Elisa Carnelli, Marco Continanza, Viviana Gysin, Nicola Cioce, Davide Marranchelli
pupazzi Cristina Quadrio
luci e suoni Stefano Andreoli
coordinamento drammaturgico e registico Stefano Andreoli, Mario Bianchi, Marco Continanza

Produzione Teatro Città Murata – Centro di Produzione, Diffusione e Documentazione di Teatro per le Nuove Generazioni

Una vera e propria rappresentazione teatrale itinerante divisa in vari momenti spettacolari concernenti il teatro shakespeariano, con l’intento di far conoscere ai ragazzi tutti i luoghi della struttura teatrale attraverso le storie più avvincenti del Bardo. Attraverso il teatro, accompagnati da una guida, i bambini, circa cento alla volta, saranno invitati a compiere un viaggio attraverso l’opera shakespeariana, dove potranno trovarsi nel centro e nel cuore delle storie più famose del poeta e drammaturgo inglese. A fare datrait d’uniondell’intero percorso saranno le celebri storie di Otello e Desdemona, Romeo e Giulietta, di cui i bambini vedranno rappresentati alcuni momenti salienti. I piccoli spettatori potranno inoltre conoscere Prospero e Ariel, attraverso apparizioni dislocate in tutto il teatro che faranno conoscere loro sia i luoghi più reconditi della struttura teatrale, sia i principali meccanismi scenici del teatro.

►INFORMAZIONI
www.luganoinscena.ch
info@luganoinscena.ch
Tel. +41 (0)58 866 42 22 (biglietteria)

►TARIFFE
Tariffa A
1a Categoria Fr. 132.-/intero - Fr. 122.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 99.-/intero - Fr.89.-/AVS, AI, CdT
3a Categoria Fr. 72.-/intero - Fr. 62.-/AVS e AI, CdT

Tariffa B
1a Categoria Fr. 99.-/intero - Fr. 94.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 79.-/intero - Fr. 74.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 69.-/intero - Fr. 64.-/AVS e AI, CdT

Tariffa C
1a Categoria Fr. 89.-/intero
2a Categoria Fr. 79.-/intero
3a Categoria Fr. 69.-/intero

Tariffa D
1a Categoria Fr. 89.-/intero - Fr. 84.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 74.-/intero - Fr. 69.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 59.-/intero - Fr. 54.-/AVS e AI, CdT

Tariffa E
1a Categoria Fr. 79.-/intero - Fr. 74.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 69.-/intero - Fr. 64.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 59.-/intero - Fr. 54.-/AVS e AI, CdT

Tariffa F
1a Categoria Fr. 79.-/intero - Fr. 74.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 69.-/intero - Fr. 64.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 59.-/intero - Fr. 54.-/AVS e AI, CdT

Tariffa G
1a Categoria Fr. 77.-/intero - Fr. 72.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 55.-/intero - Fr. 50.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 44.-/intero - Fr. 39.-/AVS e AI, CdT

Tariffa H

1a Categoria Fr. 70.-/intero - Fr. 60.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 50.-/intero - Fr. 40.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 40.-/intero - Fr. 30.-/AVS e AI, CdT

Tariffa I
1a Categoria Fr. 50.-/intero - Fr. 45.-/AVS, AI, CdT
2a Categoria Fr. 40.-/intero - Fr. 35.-/AVS e AI, CdT
3a Categoria Fr. 30.-/intero - Fr. 25.-/AVS e AI, CdT

Puoi richiedere i buoni omaggio entro giovedì 21 febbraio 2019 attraverso queste modalità:
- Scarica compila e invia il tagliando seguente a Corriere del Ticino, Ufficio Marketing, CdT Club Card «LuganoInScena - Marzo», Via Industria, 6933 Muzzano
- Invia una mail a marketing@cdt.ch con i tuoi dati personali (nome, cognome, indirizzo completo, numero di telefono, età), indicando nell’oggetto «CdT Club Card - LuganoInScena Marzo»
I biglietti verranno inviati fino ad esaurimento degli stessi. Non si tiene alcuna corrispondenza in merito all’iniziativa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Marketing
  • 1