Un’occasione unica per vivere due serate indimenticabili

Scopri lo sconto speciale riservato agli abbonati del Corriere del Ticino

 Un’occasione unica per vivere due serate indimenticabili

Un’occasione unica per vivere due serate indimenticabili

Il Corriere del Ticino, insieme a LuganoInScena, è lieto di proporre uno sconto speciale di Chf 50.- a persona per l’acquisto combinato dei biglietti per i seguenti spettacoli:

Venerdì 5.04.2019, ore 20.30
Sabato 6.04.2019, ore 16.00 e ore 20.30
Domenica 7.04.2019, ore 16.00
Cirque Eloize - Hotel

Domenica 14.04.2019, ore 20.30
Tulsa Ballet

Lo sconto di Chf 50.- è valido unicamente dal 14 al 24 marzo per l’acquisto combinato dei biglietti di entrambi gli spettacoli.
Per usufruire dello sconto, valido al massimo per due persone per abbonamento, è necessario presentare alla biglietteria del LAC la tessera CdT Club Card.

CIRQUE ELOIZE - HOTEL
Per il suo 25.esimo anniversario, il Cirque Éloize presenta – come sua abitudine – una creazione toccante, poetica e unica nel suo genere.
Hotel è la storia di un posto e dei viaggiatori che vi giungono. Una sosta in cui le vite si intersecano, si scontrano e si giustappongono per un breve periodo generando racconti e ricordi.
Acrobazie, teatro, danza e musica dal vivo attireranno gli spettatori in un mondo colorato e senza tempo. La scenografia d’avanguardia in stile Art déco, ispirata all’eleganza dei grandi hotel, accompagnerà la narrazione. Non resta che entrare dalla porta della hall e lasciarsi travolgere dalla grandezza e dalla poesia di Hotel.
Con il nostro Hotel, l’espressione da circo ‘tutto è possibile’ prende vita al suo meglio.” (Dalle note di regia)

TULSA BALLET
Per la prima volta a Lugano, il Tulsa Ballet propone una serata durante la quale celebra il meglio della coreografia del passato e del presente.
Compagnia dalla forte personalità, fondata in Oklahoma nel 1956 e diretta dal 1995 dall’italiano Marcello Angelini, Tulsa Ballet ha raggiunto una notevole fama internazionale ed è riconosciuta per l’equilibrio del suo repertorio che va dai grandi classici del XIX secolo a proposte innovative, orientate a nuovi linguaggi.
A Lugano presenta un programma di tre coreografie: Who Cares? di George Balanchine, uno dei fondatori della tecnica del balletto classico negli Stati Uniti; Shibuya Blues della pluripremiata coreografa colombiana Annabelle Lopez Ochoa; The Green Table, capolavoro di Kurt Jooss, raramente rappresentato e nel repertorio di pochissime compagnie.


►INFORMAZIONI
www.luganoinscena.ch
info@luganoinscena.ch
Tel. +41 (0)58 866 42 22 (biglietteria)

Per maggiori informazioni scarica il tagliando seguente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Marketing
  • 1