A 17 anni vittima del principe Andrea: «Mi veniva il voltastomaco»

il caso

Il duca di York, accusato di stupro da Virginia Giuffre, è stato interpellato anche dalla giustizia USA perché sospettato di aver assistito agli abusi di Epstein

A 17 anni vittima del principe Andrea: «Mi veniva il voltastomaco»
Virginia Giuffre, l’accusatrice del principe Andrea. © BBC Panorama via AP

A 17 anni vittima del principe Andrea: «Mi veniva il voltastomaco»

Virginia Giuffre, l’accusatrice del principe Andrea. © BBC Panorama via AP

«È la storia di un abuso che coinvolge uno dei vostri reali»: a parlare in un’intervista alla BBC è Virginia Giuffre, la 35.enne ex «schiava del sesso» del magnate americano Jeffrey Epstein, la quale accusa il principe Andrea di averla costretta a fare sesso con lui quando lei aveva soltanto 17 anni. La vittima non tralascia dettagli nel suo ricordo della notte passata con l’accusato: «Al solo pensiero mi veniva il voltastomaco». Una notte, dice Virginia, che è stata il frutto di un indottrinamento, in cambio di favori sessuali a Epstein e i suoi compagni le era stato promesso l’inimmaginabile .

Non ci sono solo le accuse dirette al principe Andrea della Giuffre, il duca di York è anche bersaglio ora dell’attacco di un avvocato, che rappresenta altre 5 vittime del tycoon, le quali lo indicano come potenziale testimone di abusi subiti non da lui, ma dallo stesso Epstein.

Il legale, David Boies, intervistato come Virginia Giuffre dalla Bbc, ha annunciato di aver presentato istanza a nome di tutte e 5 queste parti lese affinché Andrea sia chiamato a testimoniare subpoena dalla giustizia Usa in quanto «potrebbe avere informazioni importanti». Se l’istanza fosse accolta, il terzogenito della regina potrebbe fare peraltro opposizione.

Interpellato oggi in visita a Londra sulla vicenda, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha intanto sottolineato di non conoscere Andrea, ma ha parlato di «una storia molto, molto dura».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1