Alcuni elettori del Michigan fanno causa a Trump

USA

Il gruppo accusa il presidente e la sua campagna elettorale di aver violato i diritti di voto degli afroamericani con le azioni legali avviate dopo l’election day

Alcuni elettori del Michigan fanno causa a Trump
©PA/JIM LO SCALZO

Alcuni elettori del Michigan fanno causa a Trump

©PA/JIM LO SCALZO

Un gruppo di elettori del Michigan fa causa a Donald Trump e alla sua campagna elettorale, accusandoli di aver violato i diritti di voto degli afroamericani con le azioni legali avviate sulle elezioni. Nella causa la campagna di Trump è accusata di aver fatto pressione sui funzionari responsabili del voto per non certificare l’esito delle elezioni. Nel mirino c’è la contea di Wayne, dove di trova Detroit che ha una popolazione a maggioranza afroamericana. «Le tattiche usate» dalla campagna di Trump «ripetono i peggiori abusi della nostra storia con i quali agli afroamericani è stata negata una voce nella democrazia per due secoli», si legge nell’azione legale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1