Annegati 140 profughi al largo del Senegal

naufragio

Delle circa 200 persone a bordo dell’imbarcazione, soltanto 59 si sarebbero salvate, tratte in salvo dalla Marina senegalese e spagnola e da pescatori locali

Annegati 140 profughi al largo del Senegal
© AP/Fabian Heinz

Annegati 140 profughi al largo del Senegal

© AP/Fabian Heinz

Almeno 140 persone sono annegate dopo che un’imbarcazione con circa 200 profughi a bordo è affondata al largo delle coste senegalesi nel più grave naufragio registrato dall’inizio dell’anno. Lo riporta l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) citando i media locali, secondo i quali 59 persone sono state tratte in salvo dalla Marina senegalese e spagnola e da pescatori locali, che hanno anche recuperato i resti di altre 20 persone.

Il governo del Senegal e l’OIM hanno organizzato una missione per valutare le condizioni dei sopravvissuti, fornendo loro immediata assistenza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1