Atterra capsula Blue Origin, volo riuscito per Capitan Kirk

Spazio

L’attore William Shatner è decollato dal deserto del Texas a bordo del veicolo New Shepard per il secondo volo suborbitale con equipaggio della compagnia di Bezos

Atterra capsula Blue Origin, volo riuscito per Capitan Kirk
© AP

Atterra capsula Blue Origin, volo riuscito per Capitan Kirk

© AP

Con i suoi tre paracaduti correttamente dispiegati, è atterrata come da programma nel deserto texano la capsula New Shepard della compagnia privata Blue Origin.

Ha così completato con successo il suo secondo volo suborbitale con equipaggio portando oltre il confine dell’atmosfera l’attore William Shatner, (alias Capitano Kirk), Chris Boshuizen, fondatore di una società per lo studio della Terra, il microbiologo Glen de Vries e la dirigente di Blue Origin Audrey Powers. Partono ora le operazioni per l’apertura del portellone e l’uscita dei quattro passeggeri.

Commosso fino alle lacrime dopo essere uscito dalla capsula di Blue Origin, Shatner ha abbracciato Jeff Bezos e lo ha ringraziato per questa «esperienza incredibile che tutti dovrebbero fare». Colpito dalla fragilità della Terra vista dallo spazio, Shatner si è detto sopraffatto dalle emozioni.

«È stata un’esperienza più profonda di quanto potessi immaginare: non voglio dimenticare quello che provo ora, vorrei poterlo comunicare e condividere il più possibile». Bezos lo ha ringraziato e ha stappato una bottiglia di champagne per celebrare l’impresa con lui e gli altri tre membri dell’equipaggio. Infine ha appuntato la spilla commemorativa della missione sul petto di ciascuno salutando i quattro astronauti con un applauso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1