Autobus finisce in un pozzo, 26 morti

Tragedia

Il veicolo è precipitato dopo uno scontro con un tuk-tuk (auto rickshaw) nell’India occidentale - Recuperati 32 superstiti

Autobus finisce in un pozzo, 26 morti
©Ap Photo

Autobus finisce in un pozzo, 26 morti

©Ap Photo

Ventisei persone, tra cui una bambina di sette anni, hanno perso la vita dopo che l’autobus su cui viaggiavano si è scontrato ieri sera con un tuk-tuk (auto rickshaw) ed è precipitato in un pozzo, nel distretto di Nashik, nell’India occidentale, a 250 chilometri da Mumbai.

I soccorritori hanno lavorato tutta la notte per salvare i sopravvissuti e recuperare i corpi delle vittime, utilizzando una gru, mentre centinaia di curiosi si assiepavano sul luogo dell’incidente, rendendo difficile l’intervento. L’autista è tra le persone che hanno perso la vita. «Trentadue feriti sono stati portati agli ospedali più vicini», ha detto ai media il portavoce della protezione civile Sachidanand Gawde.

L’India è uno dei paesi al mondo che contano il più alto numero di incidenti stradali mortali, con oltre 150mila perdite l’anno, dovute alla pessima qualità delle strade, alla guida spericolata e alle pessime condizioni dei veicoli.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1