Biden corregge la «gaffe» sugli afroamericani

Stati uniti

Il candidato democratico alla Casa Bianca precisa un passaggio della sua intervista che ha fatto discutere - Trump ne approfitta: «Non merita il voto nero!»

 Biden corregge la «gaffe» sugli afroamericani
©AP Photo/Andrew Harnik

Biden corregge la «gaffe» sugli afroamericani

©AP Photo/Andrew Harnik

Joe Biden è dovuto intervenire a precisare alcune dichiarazioni che a molti, e non solo alla campagna di Donald Trump, sono apparse come una gaffe verso la comunità afroamericana, segmento chiave dell’elettorato democratico per conquistare la Casa Bianca.

«A differenza della comunità afroamericana, con notevoli eccezioni, la comunità ispanica è una comunità incredibilmente diversa con attitudini incredibilmente differenti in merito a cose differenti», aveva dichiarato nel corso di una intervista. Un passaggio subito cavalcato anche da Donald Trump: «dopo le sue dichiarazioni, l’addormentato Joe Biden non merita più il voto nero!», ha twittato.

L’ex vicepresidente è quindi apparso in pubblico e ha anche twittato per una breve precisazione: «in nessun modo intendevo suggerire che la comunità afroamericana è un monolite, non in base all’identità, sulle varie problematiche», ha assicurato. «Attraverso la mia carriera ho testimoniato la diversità di pensiero, esperienza e sentimenti nella comunità afroamericana, è la diversità che rende un posto migliore gli ambienti di lavoro, le comunità, il Paese», ha aggiunto.

Una correzione che non fuga i timori di chi considera frequenti i momenti in cui appare appannato dall’età.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1