Biden rinuncia al viaggio in treno per Washington

Inauguration Day

Abituato a fare il pendolare da Wilmington, il nuovo presidente degli Stati Uniti stravolgerà i suoi piani per motivi di sicurezza e legati alla pandemia

Biden rinuncia al viaggio in treno per Washington
AP Photo/Matt Slocum

Biden rinuncia al viaggio in treno per Washington

AP Photo/Matt Slocum

Mancano quattro giorni all’Inauguration Day più blindato della storia americana e per motivi legati alla pandemia e alla sicurezza Joe Biden è costretto a stravolgere i puoi piani, a partire dal suo arrivo a Washington. Dovrà infatti rinunciare al viaggio in treno di 90 minuti per raggiungere la capitale federale dalla sua Wilmington, in Delaware. Un viaggio simbolico che era stato pensato per emulare i suoi 36 anni di pendolarismo, quando da senatore Biden ogni giorno raggiungeva Washington in treno.

La tradizionale parata lungo Pennsylvania Avenue e l’Inauguration Ball alla Casa Bianca avranno invece un format virtuale, con una trasmissione in prima serata condotta da Tom Hanks. Confermata invece la visita allo storico cimitero di Arlington, dove Biden e la sua vice Kamala Harris depositeranno una corona di fiori sulla tomba del milite ignoto. Alla visita parteciperanno anche gli ex presidenti Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama, con le rispettive ex first lady.

Il presidente eletto degli Stati Uniti intanto lavora al discorso che terrà dopo aver giurato sulla Bibbia. Il tema della cerimonia sarà ‘America United’.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1