C’è attesa per il ritorno di Trump

usa

Al via ad Orlando l’appuntamento annuale del Cpac, la kermesse più importante del mondo conservatore in America alla quale parteciperà l’ex presidente

C’è attesa per il ritorno di Trump
© EPA/JIM LO SCALZO / POOL

C’è attesa per il ritorno di Trump

© EPA/JIM LO SCALZO / POOL

Al via ad Orlando, in Florida, l’appuntamento annuale del Cpac (Conservative Political Action Conference), la kermesse più importante del mondo conservatore in America.

Un’edizione quest’anno che sarà caratterizzata da un vero e proprio evento: il ritorno sulla scena di Donald Trump. L’ex presidente domenica pomeriggio ricomparirà in pubblico per la prima volta dal 20 gennaio, quando lasciò la Casa Bianca, e terrà un discorso che potrebbe trasformarsi nella sua candidatura alle elezioni del 2024.

In arrivo ad Orlando, come sempre, gran parte dei vertici del partito repubblicano, attivisti, esponenti del mondo dei media e anche dello sport e dello spettacolo. Il calcio di inizio ai lavori oggi da parte del padrone di casa, il governatore della Florida Ron De Santis, trumpiano della prima ora. Nel weekend tra gli interventi più attesi quelli dell’ex segretario di stato Mike Pompeo e del senatore texano Ted Cruz.

Assenti eccellenti invece l’ex vicepresidente Mike Pence, l’ex ambasciatrice Usa all’Onu Nikki Haley (più volte indicata come possibile candidata nel 2024) e il senatore Mitt Romney: tutti in rotta di collisione con Trump in un partito repubblicano che si presenta all’appuntamento diviso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1