Casi in salita in Italia, positività all’1,5% in Lombardia

PANDEMIA

Nel Belpaese i pazienti ricoverati in terapia intensiva per COVID-19 sono 158, sette in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite

Casi in salita in Italia, positività all’1,5% in Lombardia
© EPA/ETTORE FERRARI

Casi in salita in Italia, positività all’1,5% in Lombardia

© EPA/ETTORE FERRARI

Ancora in aumento i casi COVID-19 in Italia. Sono 4.259 i positivi ai test individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.558. Sono invece 21 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 10.

I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore sono 235.097, sempre secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 218.705. Il tasso di positività è dell’1,8%, in lieve aumento rispetto all’1,6% di ieri.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva per COVID sono 158, sette in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 9 (ieri 11). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.196, due in più rispetto a ieri.

Sono 564, a fronte di 37.062 tamponi eseguiti, i nuovi casi di coronavirus in Lombardia nelle ultime 24 ore per un tasso di positività che sale all’1,5%. I ricoverati in terapia intensiva sono 28 (-3) mentre quelli ricoverati nei reparti ordinari sono 132 (-4). Sono 3 le vittime, per un totale di 33.813 decessi dall’inizio della pandemia.

Questi i dati relativi alle province: Milano 257 (di cui 154 in città), Bergamo 27, Brescia 38, Como 31, Cremona 25, Lecco 2, Lodi 13, Mantova 19, Monza e Brianza 36, Pavia 15, Sondrio 1, Varese 50.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1