Continua l’eruzione del Cumbre Vieja

canarie

La lava espulsa dal vulcano si sta addentrando nel nucleo urbano di Todoque - i cui circa 1.200 abitanti sono già stati evacuati - mentre avanza, lentamente ma inesorabilmente, verso la costa

Continua l’eruzione del Cumbre Vieja
© EPA/Ramon de la Rocha

Continua l’eruzione del Cumbre Vieja

© EPA/Ramon de la Rocha

La lava espulsa dal vulcano Cumbre Vieja, in eruzione da domenica sull’isola di La Palma (Canarie), si sta addentrando nel nucleo urbano di Todoque - i cui circa 1.200 abitanti sono già stati evacuati - mentre avanza, lentamente ma inesorabilmente, verso la costa.

Lo riportano diversi media iberici, che mostrano i tentativi di alcuni residenti in questa località, tornati per salvare il salvabile prima che le loro case vengano, con ogni probabilità, travolte e distrutte dal materiale vulcanico, mentre dal cielo piovevano ceneri.

Per molte di queste persone non resta che contemplare impotenti e sconsolati come gli sforzi di una vita vengono sepolti dalla colata di lava. «Non si può fare niente», ha dichiarato il presidente regionale delle Canarie, Ángel Víctor Torres. «La lava inghiottisce le case come se fossero di carta», ha dichiarato all’agenzia Efe una donna che vive nella zona e che spera che la propria abitazione rimanga intatta.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1