Coronavirus, a Hong Kong scuole chiuse fino a metà marzo

epidemia

Gli istituti interessati dal provvedimento del segretario all’istruzione sono quelli primari e secondari, gli asili e le scuole speciali

Coronavirus, a Hong Kong scuole chiuse fino a metà marzo
©AP Photo/Vincent Thian

Coronavirus, a Hong Kong scuole chiuse fino a metà marzo

©AP Photo/Vincent Thian

Le scuole a Hong Kong resteranno chiuse per ulteriori due settimane per far fronte all’epidemia di coronavirus (COVID-19) e non riapriranno quindi prima del 16 marzo. Lo ha deciso il segretario all’istruzione del governo della Regione Amministrativa Speciale, Kevin Yeung, che ha annunciato che gli istituti interessati sono quelli primari e secondari, gli asili e le scuole speciali.

Si tratta di una delle misure previste dall’esecutivo della Regione amministrativa speciale guidata da Carrie Lam il 25 gennaio per combattere il contagio era il rinvio della riapertura delle scuole dopo le vacanze del Capodanno lunare dall’inizio di febbraio al 17.

La riapertura potrebbe essere ancora prorogata, ma lezioni sospese non significa vacanza: «Le scuole si stanno avvalendo di diverse modalità di apprendimento, compreso l’e-learning per raggiungere l’obiettivo di ‘sospendere le lezioni senza sospendere l’apprendimento’», ha precisato Yeung.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1