Coronavirus, atterrato il 17.enne bloccato a Wuhan

italia

Il volo dell’Aeronautica Militare sul quale viaggiava Niccolò, il giovane per due volte costretto a restare in Cina a causa della febbre, è arrivato in Italia

Coronavirus, atterrato il 17.enne bloccato a Wuhan
© EPA/MASSIMO PERCOSSI

Coronavirus, atterrato il 17.enne bloccato a Wuhan

© EPA/MASSIMO PERCOSSI

È tornato finalmente a casa, in Italia, Niccolò, il 17.enne di Grado bloccato per due volte a Wuhan a causa della febbre. Il volo dell’Aeronautica Militare italiana sul quale viaggiava il 17.enne è atterrato alle 7.40 all’aeroporto di Pratica di Mare, nei pressi di Roma. Il ragazzo ha viaggiato in aereo all’interno di una struttura di «alto biocontenimento» e ora è stato trasferito all’istituto per le Malattie infettive Spallanzani di Roma, dove trascorrerà il periodo di quarantena e verrà sottoposto a ulteriori controlli.

Ad accogliere il giovane, oltre alla sua famiglia, c’era il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio che ha commentato: «Promessa mantenuta», poi ha spiegato che «tutti gli italiani che desideravano partire dalla Cina» lo hanno fatto.

Ieri, invece, nel giorno in cui l’Africa registrava il primo caso confermato di coronavirus in Egitto (uno straniero di cui le autorità locali non hanno specificato la nazionalità), dalla Cina che combatte l’epidemia è emersa la drammatica storia di sei martiri tra il personale sanitario, morti per bloccare il contagio come il medico eroe Li Wenliang che lanciò inascoltato per primo l’allarme e finì stroncato dal virus a 34 anni nella notte tra il 6 e il 7 febbraio.

Salgono intanto a oltre 1.500 le vittime legate al coronavirus, dopo che ieri altre 139 persone sono morte nella provincia dello Hubei.

Il governo americano ha intanto deciso di evacuare i suoi cittadini in quarantena da giorni sulla Diamond Princess, la nave da crociera bloccata nella baia di Yokohama, in Giappone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Boris Johnson in terapia intensiva

    covid-19

    Il primo ministro britannico, in ospedale da domenica sera per «sintomi persistenti» da coronavirus, è stato trasferito in cure intense dopo che questo pomeriggio le sue condizioni sono peggiorate - Gli subentra il ministro degli Esteri Dominic Raab

  • 2
  • 3

    «Craccato» il codice genetico umano

    scoperte

    L’esperimento di biologia sintetica è stato condotto sulle staminali del sangue e apre nuovi scenari per lo studio dei meccanismi alla base delle malattie - I ricercatori hanno ottenuto delle cellule capaci di produrre proteine mai viste prima

  • 4
  • 5

    Mascherine, l’OMS tira dritto

    Sanità

    Il loro uso generalizzato è consigliato solo per quei Paesi in cui è più difficile lavarsi le mani, per mancanza d’acqua - «Da sole non fermano la pandemia»

  • 1
  • 1