Coronavirus: in Usa 5 infetti, in Canada 2

Sanità

Aumentano nel Nord America le persone contagiate dal virus cinese - Più di 100 i pazienti sotto osservazione

 Coronavirus: in Usa 5 infetti, in Canada 2
©AP Photo/Vincent Thian

Coronavirus: in Usa 5 infetti, in Canada 2

©AP Photo/Vincent Thian

Le autorità sanitarie statunitensi hanno reso noto oggi che negli Usa ci sono 110 pazienti in osservazione, di cui 32 già risultati negativi e 5 positivi. I casi confermati sono stati registrati negli stati di Washington, Illinois, Arizona e California. In quest’ultimo si tratta di due pazienti di ritorno da Wuhan, Cina, epicentro dell’epidemia. Le informazioni sono state fornite ai giornalisti da Nancy Messonnier, responsabile per le malattie respiratorie presso i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc).

Secondo caso di coronavirus cinese in Canada. Lo rendono noto le autorità sanitarie statali. Si tratta di una donna di circa 50 anni, moglie dell’uomo che ha rappresentato il primo caso del genere in Canada. Anche lei `è risultata positiva al test ed è ora ricoverata a Toronto, dove entrambi erano arrivati con un volo da Guangzhou, l’epicentro dell’epidemia. In Canada ci sono altre 19 persone sotto osservazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    «A Hong Kong un colpo mortale alla libertà»

    Il caso

    Il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden parla della nuova legge sulla sicurezza nazionale della Cina - L’attivista Wong: «Non ci arrenderemo mai» - Greta Thunberg appoggia i manifestanti: «Sono con voi»

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

    «Il fumo è associato a forme gravi di COVID-19»

    Pandemia

    L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) torna a puntare l’attenzione sui pericoli derivanti dal tabacco, sottolineando però che «non ci sono prove che aumenti il rischio di contrarre l’infezione»

  • 1
  • 1