Cresce nel mondo l’uso improprio dei social media

Internet

Nuovo giro di vite del regime turco alla libertà di espressione sul web, mentre gli USA temono interferenze cinesi nel voto di novembre

 Cresce nel mondo l’uso improprio dei social media
Una presentatrice della CGTN, tv statale internazionale della Cina che trasmette anche in Francia.

Cresce nel mondo l’uso improprio dei social media

Una presentatrice della CGTN, tv statale internazionale della Cina che trasmette anche in Francia.

Internet diventa sempre più un terreno di scontro. Da una parte vi sono le battaglie tra difensori della democrazia e regimi autoritari che cercano di mettere a tacere, anche sul web, ogni forma di dissenso. Dall’altra vi sono le incursioni di hacker solitari o al soldo di determinati regimi, che cercano di carpire notizie riservate di vario genere o addirittura di influenzare l’esito di importanti appuntamenti elettorali in alcuni Paesi.

Di fronte a un tale Far West crescono le denunce di questo uso improprio della grande rete e dei tentativi di manipolazione dell’opinione pubblica. Proprio ieri il Parlamento turco ha approvato una controversa legge che consentirà al regime di Erdogan un maggiore controllo sui social media. Giganti come Facebook, Twitter e Youtube d’ora in avanti dovranno...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Il coronavirus potrebbe rubare fino a 9 anni di vita

    lo studio

    Secondo un gruppo di ricercatori, con un’ipotetica diffusione dell’infezione nel 10% della popolazione, l’aspettativa di vita potrebbe calare di un anno nei Paesi ricchi - Con una prevalenza del virus nel 50% della popolazione sono previste perdite dai 3 ai 9 anni

  • 2

    Addio alla stilista Elsa Serrano

    tragedia

    La celebre stilista argentina di origini italiane è deceduta in seguito al rogo scoppiato nel palazzo in cui abitava a Buenos Aires

  • 3

    Oms: «Il livello dei contagi in Europa è allarmante»

    pandemia

    Per l’Organizzazione il numero delle trasmissioni è «preoccupante» e le cifre registrate nelle ultime settimane devono servire da «sveglia» - Oltre la metà dei Paesi ha registrato un aumento delle infezioni oltre il 10% nelle ultime due settimane

  • 4
  • 5

    Notre-Dame riprende vita poco a poco

    francia

    Un ricco programma di attività intorno alla cattedrale si terrà questo fine settimana, in occasione delle Giornate europee del Patrimonio

  • 1
  • 1