logo

Il presidente della Oxfam International arrestato in Guatemala

 
13
febbraio
2018
21:10
ats

ROMA - Il presidente di Oxfam International, Juan Alberto Fuentes, è stato arrestato in Guatemala nell'ambito di una maxi operazione anti-corruzione che ha visto anche l'arresto dell'ex presidente Alvaro Colom. Lo riporta la Bbc. Fuentes è stato fermato dalla polizia in quanto ex ministro delle Finanze del Guatemala e il suo arresto non ha nulla a che vedere con lo scandalo degli abusi sessuali che ha travolto l'organizzazione. Sul caso di Fuentes ha parlato il direttore esecutivo di Oxfam International Winnie Byanyima sottolineando che "il presidente è stato del tutto trasparente con il consiglio di amministrazione" dell'ong. "Ci ha assicurato che sta collaborando con gli inquirenti e di non aver trasgredito a nessuna regola né procedura", ha aggiunto Byanyima.

Prossimi Articoli

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato 2 anni dopo

È stata una vera e propria "esecuzione" quella di Kruja Lavdije, la badante albanese di 40 anni scomparsa da San Colombano al Lambro (Milano) e ritrovata cadavere nove giorni dopo, l'8 giugno 2016

Forte scossa di terremoto in Messico

Poco dopo mezzanotte (ora svizzera) una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2 è stata registrata nel sudovest del Messico

Florida, l'FBI era stata avvertita ma non ha agito

Il mese scorso l'agenzia aveva ricevuto indicazioni su Nikolas Cruz, il killer del liceo di Parkland - Il governatore della Florisa ha chiesto le dimissioni del direttore del Bureau

Edizione del 18 febbraio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top