logo

Ungheria: legge per punire le ong che aiutano i profughi

 
14
febbraio
2018
17:48
ats

BUDAPEST - Pene severe per le organizzazioni civili che aiutano i profughi e sanzioni anche per gli aiuti umanitari: è quello che prevede il pacchetto di leggi, presentato oggi al parlamento ungherese, su iniziativa del governo di Viktor Orban. Il piano battezzato "Stop Soros!" è diretto contro le organizzazioni non governative (ong) che forniscono assistenza ai profughi. Le organizzazioni sono finite nel mirino delle autorità ungheresi, in quanto ritenute "agenti stranieri" o "agenti di (George) Soros", imprenditore e attivista ungherese naturalizzato statunitense.

Prossimi Articoli

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato 2 anni dopo

È stata una vera e propria "esecuzione" quella di Kruja Lavdije, la badante albanese di 40 anni scomparsa da San Colombano al Lambro (Milano) e ritrovata cadavere nove giorni dopo, l'8 giugno 2016

Forte scossa di terremoto in Messico

Poco dopo mezzanotte (ora svizzera) una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2 è stata registrata nel sudovest del Messico

Florida, l'FBI era stata avvertita ma non ha agito

Il mese scorso l'agenzia aveva ricevuto indicazioni su Nikolas Cruz, il killer del liceo di Parkland - Il governatore della Florisa ha chiesto le dimissioni del direttore del Bureau

Edizione del 18 febbraio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top