logo

Ungheria: legge per punire le ong che aiutano i profughi

 
14
febbraio
2018
17:48
ats

BUDAPEST - Pene severe per le organizzazioni civili che aiutano i profughi e sanzioni anche per gli aiuti umanitari: è quello che prevede il pacchetto di leggi, presentato oggi al parlamento ungherese, su iniziativa del governo di Viktor Orban. Il piano battezzato "Stop Soros!" è diretto contro le organizzazioni non governative (ong) che forniscono assistenza ai profughi. Le organizzazioni sono finite nel mirino delle autorità ungheresi, in quanto ritenute "agenti stranieri" o "agenti di (George) Soros", imprenditore e attivista ungherese naturalizzato statunitense.

Prossimi Articoli

Due incidenti mortali a Vicenza: quattro i morti

Nel primo si sono scontrate due auto, nel secondo un camion è finito sulle vetture ferme in autostrada dopo il sinistro iniziale provocando un incendio

Scontri e fermi durante la protesta anti-Macron

Manifestazione a Parigi contro le riforme volute dal presidente francese - Continuano gli scioperi in tutto il Paese

Un altro uomo accoltellato mortalmente a Londra

La tragedia ha avuto luogo ieri sera in una strada affollata di Islington: è la terza vittima in pochi giorni deceduta per ferite da un'arma da taglio

Edizione del 23 maggio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top