logo

Macerata: la procura chiederà il giudizio immediato di Traini

 
14
febbraio
2018
23:37
ats

MACERATA - La Procura di Macerata chiederà "quanto prima" il giudizio immediato dinanzi alla Corte di Assise per Luca Traini, accusato di strage aggravata per il raid xenofobo a colpi di pistola del 3 febbraio, "in modo da giungere celermente alla celebrazione del processo ed alla sentenza di primo grado rispetto ad una condotta criminosa, posta in essere per odio razziale, valutata di particolare gravità". Lo annuncia in una nota il procuratore Giovanni Giorgio.

Prossimi Articoli

Chieste le dimissioni dei vertici di Autostrade per l'Italia

Di Maio: "Uno dei più grandi concessionari europei dice che quel ponte era in sicurezza, non ci sono scuse: dovevano fare la manutenzione e non è stata fatta"

Ponte Morandi: sale a 39 il bilancio delle vittime

Genova: cresce ancora il numero dei morti mentre si continuano a cercare i dispersi - In giornata il premier Conte visiterà i feriti

“Applicheremo sensori ai viadotti italiani”

È la promessa del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Toninelli dopo il crollo del ponte Morandi a Genova

Edizione del 15 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top