logo

Russiagate: un altro avvocato si rifiuta di difendere Trump

 
16
aprile
2018
16:12
ats

WASHINGTON - Un altro avvocato si è rifiutato di entrare a far parte del team legale che difende Donald Trump nell'inchiesta sul Russiagate del procuratore speciale Robert Mueller Lo riferisce la Cnn. Si tratta di Steven Molo, ex procuratore specializzato in reati finanziari, che avrebbe respinto l'offerta per non meglio precisati conflitti. Molo è l'ultimo legale in ordine di tempo ad aver declinato l'invito a rappresentare il tycoon nel Russiagate.

Prossimi Articoli

Israele aiuta la fuga di 800 "Caschi bianchi" siriani

Centinaia di membri della difesa civile siriana hanno potuto raggiungere la Giordania grazie all'aiuto dell'esercito israeliano

“Le condizioni di Marchionne sono peggiorate”

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato che le condizioni di salute dell'italo-canadese sono "peggiorate in maniera significativa" - Oltre a FCA, anche Ferrari cambia presidente e CEO

Ferrari cambia, è giallo sulle condizioni di Marchionne

Oggi si riuniscono d'urgenza i CdA di Ferrari e Fiat Chrysler Automobiles - La sua ultima apparizione pubblica, prima di subire un delicato intervento chirurgico a Zurigo, risale al 26 giugno

Edizione del 22 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top