logo

Siria: ex cancelliere Tory critica l'aggiramento del Parlamento

 
16
aprile
2018
18:43
ats

LONDRA - L'ex cancelliere dello scacchiere conservatore Kenneth Clarke si è unito oggi, in un dibattito ai Comuni sui raid in Siria, alle critiche delle opposizioni sulla mancata consultazione del parlamento britannica prima dell'ordine di attacco. Clarke ha premesso di essere d'accordo con l'intervento militare e convinto dalle argomentazioni di Theresa May, ma ha definito sbagliato e non giustificabile con motivi di urgenza il mancato voto preventivo di Westminster.

Prossimi Articoli

Brexit: marea umana a Londra

Gli organizzatori per la marcia sull'intesa con l'UE parlano di oltre mezzo milione di persone nelle strade di Londra

Riad ammette, Khashoggi ucciso nel consolato

Di fronte alle richieste pressanti della comunità internazionale arriva la conferma della morte del giornalista - Diciotto persone finite in manette

Foto del giorno

Gli scatti più belli selezionati dalla redazione.

Edizione del 21 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top