logo

Italia: arrestato "untore" con Hiv: 200 le potenziali vittime

 
13
giugno
2018
12:28
ats

ANCONA - Potrebbero essere oltre 200 le donne potenziali vittime di contagio del virus Hiv per rapporti sessuali con un autotrasportatore di 36 anni, di Ancona, che viaggiava in tutta Italia per lavoro. L'uomo, che nega la malattia di cui è affetto da almeno 9 anni, è stato arrestato ieri per lesioni dolose gravissime. La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, contattate da lui anche attraverso chat e social network, riferisce l'agenzia di stampa Ansa.

Prossimi Articoli

Eliminare l'ora legale? Consultazione da record in Europa

Nelle scorse settimane la Commissione europea ha raccolto via un formulario on-line più di 4.6 milioni di opinioni di cittadini europei

“Ho lavorato alla ristrutturazione, è stato uno shock”

La tragedia di Genova nel racconto di un tecnico che fu impegnato nella manutenzione del viadotto

Si scava nel cemento per trovare i dispersi

Terza notte di lavoro per aprire un varco nelle macerie del ponte Morandi a Genova - Abbattuto il grosso "monolite" piantato in mezzo al torrente

Edizione del 17 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top