logo

Coppia di somali morta abbracciata sulla Diciotti

Lo sbarco dei miigranti della nave a Catania - Commozione per le due persone decedute, il racconto della mediatrice culturale

 
 
13
giugno
2018
14:49
ats

CATANIA - "Siamo rimasti molto colpiti per la morte dei due giovani somali. Erano un uomo ed una donna. Sono stati insieme per tutto il viaggio. Forse erano fidanzati, forse erano familiari. Non lo so, non è chiaro, ma sono morti abbracciati. Prima è morta lei, poi lui''. Lo ha detto, sui due cadaveri sbarcati a Catania da nave Diciotti, Sahar Ibrahim, mediatrice culturale di Intersos che era a bordo dell'imbarcazione della Guardia Costiera.

Prossimi Articoli

Sedici pagine di nomi: tutti morti per arrivare da noi

Il Guardian ha pubblicato la lista dei 34.361 profughi deceduti in 25 anni nel tentativo di raggiungere l'Europa

Canada, lo spinello ricreativo è legale

IL SONDAGGIO - Sì del Parlamento al Cannabis Act - "Era troppo facile per i criminali trarre profitto dal mercato della marijuana, ora ci sono regole" ha detto il premier Trudeau

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Edizione del 21 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top