logo

Stipendi di Milano 2,5 volte quelli di Vibo Valentia

 
14
giugno
2018
11:30
Red. Online

ROMA - Nel Nord Italia, nel 2016, "il reddito medio di un lavoratore dipendente è stato di circa 24.400 euro contro i 16.100 euro di un lavoratore del Mezzogiorno", con "una differenza di oltre 8 mila euro annui". Lo rileva l'Istituto nazionale italiano di statistica (Istat). Le retribuzioni sono cresciute ma con velocità diverse: il divario iniziale, che nel 2009 misurava 6.300 euro a vantaggio del Nord sul Mezzogiorno, si è quindi notevolmente accentuato. Il reddito da lavoro dipendente nella provincia al vertice della classifica, Milano, è circa due volte e mezzo quello della provincia più indietro, Vibo Valentia.

Prossimi Articoli

Sedici pagine di nomi: tutti morti per arrivare da noi

Il Guardian ha pubblicato la lista dei 34.361 profughi deceduti in 25 anni nel tentativo di raggiungere l'Europa

Canada, lo spinello ricreativo è legale

IL SONDAGGIO - Sì del Parlamento al Cannabis Act - "Era troppo facile per i criminali trarre profitto dal mercato della marijuana, ora ci sono regole" ha detto il premier Trudeau

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Edizione del 21 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top