logo

Stipendi di Milano 2,5 volte quelli di Vibo Valentia

 
14
giugno
2018
11:30
Red. Online

ROMA - Nel Nord Italia, nel 2016, "il reddito medio di un lavoratore dipendente è stato di circa 24.400 euro contro i 16.100 euro di un lavoratore del Mezzogiorno", con "una differenza di oltre 8 mila euro annui". Lo rileva l'Istituto nazionale italiano di statistica (Istat). Le retribuzioni sono cresciute ma con velocità diverse: il divario iniziale, che nel 2009 misurava 6.300 euro a vantaggio del Nord sul Mezzogiorno, si è quindi notevolmente accentuato. Il reddito da lavoro dipendente nella provincia al vertice della classifica, Milano, è circa due volte e mezzo quello della provincia più indietro, Vibo Valentia.

Prossimi Articoli

Le autorità sequestrano tutti i documenti del ponte

La squadra mobile e la Guardia di Finanza stanno acquisendo il materiale per conto della procura di Genova - Nominati i due consulenti per chiarire le cause del crollo

Eliminare l'ora legale? Consultazione da record in Europa

Nelle scorse settimane la Commissione europea ha raccolto via un formulario on-line più di 4.6 milioni di opinioni di cittadini europei

“Ho lavorato alla ristrutturazione, è stato uno shock”

La tragedia di Genova nel racconto di un tecnico che fu impegnato nella manutenzione del viadotto

Edizione del 17 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top