logo

Grenfell Tower: primo anniversario, il Regno in silenzio

 
14
giugno
2018
13:50
ats

LONDRA - Un minuto di silenzio, da Londra agli angoli più lontani del Regno. Così la Gran Bretagna ha ricordato oggi a mezzogiorno, le 13 in Svizzera, il primo anniversario della strage della Grenfell Tower: il grattacielo di edilizia popolare, ai margini del lusso di Kensington and Chelsea, divorato dalle fiamme la notte del 14 giugno 2017 in un rogo - frutto anche di negligenze umane - in cui morirono almeno 72 persone. A St. Clement, la chiesa della comunità locale, da ieri si recita ogni ora un Padre Nostro su iniziativa del vicario Alan Everett. Alle 18 di oggi è poi prevista una messa di suffragio, con un parallelo rito islamico nella moschea Al Manaar. Nella notte, intanto, i teloni che avvolgono lo scheletro della torre sono stati illuminati di verde, colore di una speranza che (nonostante tutto) fa da sfondo a tutte le commemorazioni. E i nomi di ciascuna delle 72 vittime identificate sono stati letti ad alta voce all'1.30, ora d'inizio dell'incendio.

Prossimi Articoli

“Genova è ferita, ma non si arrende”

Si sono svolti oggi i funerali di Stato per 19 delle 41 vittime del crollo - Ritrovato anche il corpo dell'ultimo disperso

È morto il premio Nobel per la pace Kofi Annan

L'ex segretario generale dell'Onu è morto in Svizzera a 80 anni dopo una breve malattia

Tesla perde il 9% in Borsa dopo un'intervista di Musk

Al New York Times il CEO ha riferito di aver avuto un anno "massacrante" al lavoro e ha tentato di spiegare alcune sue dichiarazioni fatte su Twitter

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top