logo

New York fa causa a Trump e ai suo tre figli maggiori

 
14
giugno
2018
18:07
ats

NEW YORK - New York fa causa al presidente degli Usa Donald Trump e ai tre figli maggiori con l'accusa di "azioni illegali" da parte dell'ente benefico di famiglia. Lo riporta il Washington Post. A depositare la denuncia è stata la procuratrice generale dello Stato Barbara Underwood. Il presidente statunitense, insieme ai figli Donald jr, Eric e Ivanka, avrebbe ripetutamente fatto un uso improprio dei soldi della organizzazione, come saldare alcuni creditori delle aziende di famiglia, fare lavori in uno dei "Trump golf club" e organizzare eventi per la campagna 2016.

Prossimi Articoli

Eliminare l'ora legale? Consultazione da record in Europa

Nelle scorse settimane la Commissione europea ha raccolto via un formulario on-line più di 4.6 milioni di opinioni di cittadini europei

“Ho lavorato alla ristrutturazione, è stato uno shock”

La tragedia di Genova nel racconto di un tecnico che fu impegnato nella manutenzione del viadotto

Si scava nel cemento per trovare i dispersi

Terza notte di lavoro per aprire un varco nelle macerie del ponte Morandi a Genova - Abbattuto il grosso "monolite" piantato in mezzo al torrente

Edizione del 17 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top