logo

New York fa causa a Trump e ai suo tre figli maggiori

 
14
giugno
2018
18:07
ats

NEW YORK - New York fa causa al presidente degli Usa Donald Trump e ai tre figli maggiori con l'accusa di "azioni illegali" da parte dell'ente benefico di famiglia. Lo riporta il Washington Post. A depositare la denuncia è stata la procuratrice generale dello Stato Barbara Underwood. Il presidente statunitense, insieme ai figli Donald jr, Eric e Ivanka, avrebbe ripetutamente fatto un uso improprio dei soldi della organizzazione, come saldare alcuni creditori delle aziende di famiglia, fare lavori in uno dei "Trump golf club" e organizzare eventi per la campagna 2016.

Prossimi Articoli

Transessualità: “Non è più una malattia mentale”

L'Organizzazione mondiale della sanità la rimuove dalla lista dei disordini psichici - ONU: "Classificarla come tale può essere stigmatizzante"

“Soluzioni sui migranti o salta Schengen”

Lo ha detto il premier italiano Giuseppe Conte a Berlino, dove è stato ricevuto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Edizione del 19 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top