logo

New York fa causa a Trump e ai suo tre figli maggiori

 
14
giugno
2018
18:07
ats

NEW YORK - New York fa causa al presidente degli Usa Donald Trump e ai tre figli maggiori con l'accusa di "azioni illegali" da parte dell'ente benefico di famiglia. Lo riporta il Washington Post. A depositare la denuncia è stata la procuratrice generale dello Stato Barbara Underwood. Il presidente statunitense, insieme ai figli Donald jr, Eric e Ivanka, avrebbe ripetutamente fatto un uso improprio dei soldi della organizzazione, come saldare alcuni creditori delle aziende di famiglia, fare lavori in uno dei "Trump golf club" e organizzare eventi per la campagna 2016.

Prossimi Articoli

Stop alla linea dura di Trump sulla carovana

Il giudice Jon Tigar congela la misura con cui il presidente americano intende limitare il diritto d'asilo a chi entra illegalmente nel Paese

Un attacco terroristico approfittando dei gilet gialli

I quattro uomini sono stati fermati: avrebbero pianificato l'attentato per sabato scorso, mentre la polizia francese era impegnata con proteste e blocchi stradali

Deraglia un treno vicino a Barcellona: un morto

Si tratta di un convoglio composto da sei vagoni principalmente utilizzato da pendolari: l'incidente è avvenuto nella zona di Vacarisses

Edizione del 21 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top