logo

Brasile: Lula assolto dalle accuse di ostruzione alla giustizia

 
12
luglio
2018
21:55
ats

SAN PAOLO - L'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva è stato assolto oggi dall'imputazione di ostruzione alla giustizia, dopo che un tribunale della capitale brasiliana ha valutato che le prove presentate dall'accusa non erano sufficienti per dimostrare la sua colpevolezza.

Lula era accusato di aver cercato di convincere un alto dirigente della Petrobras a non testimoniare in una indagine sulle mazzette pagate da aziende private per ottenere contratti con la petrolifera statale.

L'ex presidente è già stato giudicato colpevole in un altro caso di corruzione, e dallo scorso aprile ha cominciato a scontare una pena di 12 anni di carcere a Curitiba, dopo che un tribunale di secondo grado ha confermato il verdetto di colpevolezza emesso in primo grado da Sergio Moro, il magistrato simbolo dell'inchiesta Lava Jato.

Prossimi Articoli

Rapina al portavalori, una parte del bottino trovata in Francia

Il colpo era avvenuto lo scorso febbraio a Chavornay (VD) - Sequestrati 2,4 milioni di franchi a casa di un 44.enne

Thailandia, i ragazzi della grotta tornano a casa

VIDEO - I 12 giovani salvati poco più di una settimana fa insieme al loro allenatore hanno lasciato l'ospedale - Stanno tutti bene

Naufragio a nord di Cipro, almeno 16 morti

Secondo fonti locali, il barcone trasportava migranti siriani - Intanto la nave Sarost 5, con una quarantina di persone a bordo, vaga in mare da giorni e i porti restano chiusi

Edizione del 18 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top