logo

Guerra per selfie a Fontana di Trevi, rissa tra turisti

 
09
agosto
2018
22:05
ats

ROMA - Volevano scattare un selfie da quell'angolo preciso di piazza Fontana di Trevi a Roma per riprendere al meglio la fontana alle loro spalle. E nessuna voleva cedere quell'angolo privilegiato. Così ne è nata una rissa. L'alterco ha richiesto l'intervento di più pattuglie della polizia municipale. Sedati gli animi, anche con qualche difficoltà, otto turisti americani e olandesi, sono stati denunciati per violenza e minacce. A contendersi il luogo privilegiato del selfie ricordo due turiste, una olandese e l'altra italo americana, in vacanza a Roma con le famiglie. Il litigio tra una ragazza olandese di 19 anni, ed una italo-americana di 44 anni è iniziato con uno scambio duro di parole, poi di insulti. Poi le due sono passate alle mani e hanno iniziato a spintonarsi ed a prendersi a schiaffi e pugni. A quel punto l'incendio si è propagato ai rispettivi familiari che immediatamente si sono uniti alla "lotta" dando manforte alle loro parenti e distribuendo calci e pugni.

Prossimi Articoli

Morandi aveva avvertito: “Si corrode e va protetto”

Era il 1979 quando il progettista del ponte crollato a Genova ha scritto che salsedine e inquinamento stavano intaccando la struttura

Trump sigla il disimpegno americano sul fronte siriano

Il presidente elimina i fondi destinati alla stabilizzazione economica della Siria - In futuro potrebbe fare lo stesso sul piano militare

Ancora un terremoto sull'isola di Lombok

Il sisma di magnitudo 6.9 colpisce la regione già devastata alcune settimane fa - Scossa di magnitudo 8,2 anche alle Isole Fiji

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top