logo

Violenti scontri a Bucarest

 
11
agosto
2018
09:44
ats / Red. Online

BUCAREST - Almeno 440 persone hanno avuto bisogno di cure mediche dopo i violenti scontri scoppiati ieri in tarda serata nella capitale rumena Bucarest, a margine delle manifestazioni anti-corruzione nel Paese.

Sono state ricoverate 65 persone, tra le quali anche 9 agenti anti-sommossa.

Il presidente Klaus Iohannis, critico del governo socialista, ha condannato l'operato degli agenti, parlando di "brutale intervento della polizia".

Prossimi Articoli

Roma sprofonda, Bolzano è la città dove si vive meglio

Nella top 3 anche Trento e Belluno - La Capitale italiana perde 18 posizioni rispetto al 2017

“Per ora il sottomarino resta dov'è”

La giudice federale intende principalmente "conservare l'integrità della prova" - I familiari chiedono di recuperare i corpi dei loro cari

Trump in California: “Devastazione totale”

Il presidente statunitense è arrivato in visita nella zone colpite dagli incendi - Si aggrava ancora il bilancio delle vittime, oltre mille dispersi

Edizione del 19 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top