logo

Lanciata la sonda che sfiorerà il sole

 
12
agosto
2018
10:20
ats

CAPE CANAVERAL (Usa) - Lanciata la sonda Parker Solar Probe dell'agenzia spaziale statunitense Nasa, la prima destinata a sfiorare il Sole arrivando a una distanza record di sei milioni di chilometri: studierà la parte più esterna dell'atmosfera solare (corona) e le tempeste magnetiche, per prevederne le conseguenze su Terra e missioni spaziali. La sonda è partita da Cape Canaveral alle 9:31 (ora svizzera) con il razzo Delta IV Heavy, dopo il rinvio di 24 ore dovuto a problemi tecnici riscontrati sabato mattina durante il countdown.

Grande quanto un'auto e pesante poco più di 600 chili, la sonda Parker sfreccerà nello spazio lungo un'orbita fortemente ellittica e raggiungerà una velocità di oltre 600'000 chilometri orari, diventando il veicolo spaziale più veloce della storia.

Per raddrizzare la traiettoria e avvicinarsi al Sole, sfrutterà l'attrazione gravitazionale di Venere durante sette passaggi ravvicinati. Nella missione, lunga quasi sette anni, completerà 24 orbite intorno al Sole fino a sfiorarlo e immergersi nella corona solare, con temperature fino a 1377 gradi.

Prossimi Articoli

Roma sprofonda, Bolzano è la città dove si vive meglio

Nella top 3 anche Trento e Belluno - La Capitale italiana perde 18 posizioni rispetto al 2017

“Per ora il sottomarino resta dov'è”

La giudice federale intende principalmente "conservare l'integrità della prova" - I familiari chiedono di recuperare i corpi dei loro cari

Trump in California: “Devastazione totale”

Il presidente statunitense è arrivato in visita nella zone colpite dagli incendi - Si aggrava ancora il bilancio delle vittime, oltre mille dispersi

Edizione del 19 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top