logo

Siria: esplode deposito di armi, tra i morti anche bambini

 
12
agosto
2018
16:06
ats

DAMASCO - Almeno 39 persone sono rimaste uccise nell'esplosione di un deposito di armi in Siria, al confine con la Turchia. Tra loro anche 12 bambini. Molti i feriti. Lo hanno reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

L'esplosione è avvenuta nel villaggio di Sarmada, nella provincia nord-occidentale di Idlib, vicino al confine turco.

Il deposito era alla base di un edificio. Secondo i soccorritori l'esplosione ha fatto collassare due stabili, seppellendo molte delle vittime.

Prossimi Articoli

Morandi aveva avvertito: “Si corrode e va protetto”

Era il 1979 quando il progettista del ponte crollato a Genova ha scritto che salsedine e inquinamento stavano intaccando la struttura

Trump sigla il disimpegno americano sul fronte siriano

Il presidente elimina i fondi destinati alla stabilizzazione economica della Siria - In futuro potrebbe fare lo stesso sul piano militare

Ancora un terremoto sull'isola di Lombok

Il sisma di magnitudo 6.9 colpisce la regione già devastata alcune settimane fa - Scossa di magnitudo 8,2 anche alle Isole Fiji

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top