logo

Frutta e verdura 'brutte', Ue scarta 50 mln tonnellate l'anno

 
19
agosto
2018
18:25
ats

EDIMBURGO - Oltre un terzo della frutta e verdura coltivata in Europa non riesce mai ad arrivare negli scaffali dei negozi perché troppo 'brutta', di forma o dimensioni sbagliate secondo gli standard di consumatori e supermercati.

È quanto emerge da una ricerca condotta dall'Università di Edimburgo, che sottolinea come ogni anno circa 50 milioni di tonnellate di prodotti agricoli in tutta Europa vengano scartati perché "troppo brutti per essere venduti". Nel solo Regno Unito, si legge, si arriva a 4,5 milioni di tonnellate.

"L'ammontare del cibo che viene buttato è shockante, in un momento in cui un decimo della popolazione è costantemente sotto-alimentato", spiega il professor David Reay, uno dei ricercatori.

Prossimi Articoli

Pirati attaccano la nave svizzera “Glarus”

Il mercantile battente bandiera elvetica è stato assalito al largo delle coste nigeriane - Dodici persone sono state rapite

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Schiaffo di Alibaba a Trump, no a un milione di posti negli USA

Il fondatore della società Jack Ma li aveva annunciati a inizio anno: è l'effetto dei dazi per i prodotti cinesi

Edizione del 23 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top