logo

Incontro Tsipras-Erdogan a NY,possibile migliorare relazioni

 
26
settembre
2018
08:02
ats

ROMA - Il premier greco Alexis Tsipras e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan hanno espresso fiducia nella possibilità di migliorare le relazioni bilaterali nel corso di un incontro avvenuto ai margini dell'Assemblea generale dell'Onu a New York. Lo riferiscono fonti del governo ellenico, citate da Kathimerini.

Nell'incontro, durato circa un'ora, i due hanno affrontato diversi problemi regionali e bilaterali, come la questione di Cipro, le migrazioni, e i rapporti tra Turchia e Ue. Erdogan ha invitato Tsipras in Turchia, ma nessuna data è stata fissata.

Secondo le fonti, Tsipras ed Erdogan hanno concordato sulla necessità di ridurre le tensioni nella regione, avviare misure per ricostruire la fiducia reciproca e mantenere sempre aperto un canale di comunicazione. E' stata anche discussa la possibilità di aprire collegamenti marini diretti tra Salonicco e Smirne.

Tuttavia - scrive Kathimerini - nonostante il "buon clima" dell'incontro, e la volontà espressa di far ripartire i colloqui sulla riunificazione di Cipro, Ankara si è riservata il diritto di condurre manovre militare il prossimo 27 settembre in alcuni settori della zona economica esclusiva marina cipriota, un atto contestato da Nicosia ed Atene.

Prossimi Articoli

“La versione di Riad non è credibile”

Gran Bretagna e Stati Uniti mettono in dubbio le parole dell'Arabia Saudita sulla morte del giornalista Khashoggi

Brexit: marea umana a Londra

Gli organizzatori per la marcia sull'intesa con l'UE parlano di oltre mezzo milione di persone nelle strade di Londra

Riad ammette, Khashoggi ucciso nel consolato

Di fronte alle richieste pressanti della comunità internazionale arriva la conferma della morte del giornalista - Diciotto persone finite in manette

Edizione del 21 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top