logo

Poroshenko: indipendenza della Chiesa di Kiev nuovo inizio

 
11
ottobre
2018
22:32
ats

MOSCA - Si tratta della fine "dell'illusione imperialista e delle fantasie scioviniste" di Mosca: così il presidente ucraino Petro Poroshenko ha salutato la decisione del Santo Sinodo del Patriarcato di Costantinopoli di sostenere l'indipendenza della Chiesa ortodossa ucraina dal Patriarcato di Mosca.

Secondo numerosi analisti, il raggiungimento di questo obiettivo, a lungo inseguito dalla presidenza ucraina, potrebbe rafforzare la posizione di Poroshenko in vista delle presidenziali del prossimo anno.

Prossimi Articoli

Gendarmi francesi scaricano migranti in Italia

Il ministro Matteo Salvini su tutte le furie: "Ci usano come un campo profughi" - Parigi esprime rammarico: "Un errore, gli agenti non conoscevano bene il posto"

Le mangiò il cuore e un polmone bevendo vino, condannato

Dodici anni di carcere e trattamento psichiatrico coatto per l'uomo che, in Siberia, massacrò con 129 coltellate la compagna dopo un litigio

È morto Paul Allen, co-fondatore di Microsoft

L'informatico è deceduto all'età di 65 anni in seguito a complicazioni per un linfoma non Hodgkin

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top